Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Che cosa devo fare per pianificare una gravidanza?

¿Qué tengo que hacer para planificar un embarazo?

Un giorno decidi che è giunto il momento di essere un genitore. Smetti di usare i contraccettivi e, col tempo, arriva il positivo atteso. Significa che hai pianificato la gravidanza? Niente affatto.

Secondo uno studio condotto lo scorso anno dalla Fondazione per il progresso dell'istruzione e della salute, solo il 19% delle donne intervistate si è recata dal ginecologo alcuni mesi prima per pianificare la gravidanza e iniziare a prendersi cura di sé. Secondo gli esperti, la pianificazione della gravidanza consiste in una serie di misure preventive che entrambi i membri della coppia - sì, sì, anche il padre! - devono adottare un tre mesi prima di per iniziare la ricerca. La ragione è molto logica: entrambi i gameti sono formati e maturi prima della fecondazione, e nello specifico lo sperma ha bisogno, precisamente, di circa tre mesi per completare questi processi. Processi che, d'altra parte, sono molto sensibili ad alcuni fattori ambientali che possono causare mutazioni dannose. Inoltre, nel caso delle donne, le misure preventive garantiscono protezione del feto durante le prime settimane di gravidanza , in cui la donna non è ancora a conoscenza delle sue condizioni.

Misure preventive

In un documento pubblicato dallo Studio collaborativo spagnolo sulle malformazioni congenite, gli esperti indicano quali sono le misure principali per adottare - uomini e donne - una volta che è stato deciso di cercare una gravidanza:

1. Se c'è una storia di difetti congeniti nella famiglia, si consiglia di andare a un servizio di genetica per valutare i rischi.

2. Si consiglia di iniziare a prendere l'acido folico a basse dosi - 0,4 mg. Riviste, a meno che il medico non raccomandi qualcosa di diverso.

3. Evitare le bevande alcoliche, che possono influenzare la formazione dei gameti.

4. Non fumare o stare negli ambienti con fumo di tabacco.

5. Non usare droghe.

6. Mantenere una dieta bilanciata, con frutta e verdura e grassi saturi

7. Se uno dei partner ha una malattia, è meglio consultare il medico. Se la gestante ha una malattia cronica, deve essere selezionato il trattamento che comporta il minor rischio per l'embrione e il feto.

8. La donna dovrebbe conoscere il suo livello di ormoni tiroidei .

9. Assicurati di essere stato immunizzato contro alcune infezioni e di essere vaccinato se non lo sono. Soprattutto la madre e soprattutto se lavora con bambini o malati.

10. Seguire le regole di protezione del rischio professionale , specialmente quelle relative a temperature estreme, radiazioni ionizzanti e altre fattori fisici e sostanze chimiche

Fonte: Studio collaborativo spagnolo di malformazioni congenite