Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Consegna vaginale dopo un taglio cesareo? Sì, è possibile

cesarea

C'è la convinzione che, dopo un taglio cesareo non può avere un parto vaginale, ma questo non è del tutto vero, e molte donne possono partorire e senza problemi.

, senza dubbio, la nascita dopo cesareo ha caratteristiche particolari, ed è sempre un rischio di consegna, ma che non si ferma, non può provare.

in Spagna è stimato circa il 75% delle donne può dare alla luce dopo cesareo, raggiunge il 90% se si è ulteriormente taglio cesareo avuto un'altra consegna.

Quando viene eseguito un taglio cesareo, tutti gli strati muscolari della rottura dell'utero per può raggiungere la cavità dove è il bambino ed estrarlo. Anche se i ginecologi quello suturate con cura e ben chiusa, rimane un importante cicatrice.

, anche dopo un lungo periodo di tempo, quando si verifica una nuova gravidanza, e l'utero cresce, la cicatrice è sotto un sacco di stress, e al momento della consegna, con intense contrazioni, può rompersi, e questa sarebbe una complicanza molto seria per la madre e il bambino. Tuttavia, prendendo le precauzioni necessarie, questo accade raramente.

Quando è possibile consegnare dopo un taglio cesareo?

Dipende molto dalla causa del primo taglio cesareo e se è una gravidanza normale o con qualche fattore di rischio

Se nella seconda gravidanza viene ripetuta la causa per il primo taglio cesareo, non ci sarà alcuna opzione per un parto vaginale, ma se le circostanze cambiano, e non c'è . un altro rischio, si può provare

, naturalmente, è necessario fare un punto: con un taglio cesareo non può indurre il travaglio nelle gravidanze successive , perché i farmaci utilizzati per provocare la produzione di alcune contrazioni molto semplice e intenso che potrebbe rompere la cicatrice dell'utero.

che è, p ara a partorire per via vaginale dopo un cesareo, è necessario avviare il processo naturale e spontaneo.

questo precondizione, quando il ginecologo arriva in ospedale Ogo spiega alla madre la situazione e le possibili opzioni che ha. Se decide di tentare un parto vaginale, dovrà firmare un modulo di consenso in cui riconosce di essere stata informata dei rischi. O scegliere direttamente un altro cesareo.

Ma mentre le donne vogliono provare un parto vaginale, se in qualsiasi momento la situazione è complicata e le circostanze lo richiedono, il medico può decidere di effettuare un taglio cesareo per mantenere il benessere del bambino e la madre, anche se v'è un consenso firmato.

che cosa se ci fossero due cesarei prima?

, in questo caso, le società professionali permettono parto vaginale (con una gestione eccessivamente attenzione), ma la realtà è che in molti ospedali eseguire un taglio cesareo alla fine della gestazione

se la donna ha già effettuato tre C-sezioni, il parto vaginale è mai permesso. il ginecologo programmerà un parto cesareo di circa 38 settimane, o nel momento in cui appaiono le contrazioni (tecnicamente chiamato "iterativo cesareo").

sarà tentata incisione nello stesso luogo come il vecchio per prendersi cura l'aspetto estetico e la madre ha il minor numero di possibili cicatrici esterne.

Né si consiglia di tentare un parto vaginale se è stato di 18 mesi o meno dal momento che il taglio cesareo precedente è stato eseguito perché la cicatrice può non essere ben definito.

L'ostetrica sarà al vostro fianco

se si dispone di un parto vaginale e taglio cesareo, l'ostetrica vi accompagnerà, vi informerà e si prenderà cura di tutto il lavoro.

il rischio di nascita è considerato, in modo che lei guiderà il periodo di espansione con particolare cura di evitare qualsiasi tipo di rischio (contrazioni meno frequenti e intense, meno esplorazioni e manipolazioni possibili e monitoraggio speciale del dolore nell'area della cicatrice dell'utero).

Se è finito di eseguire un cesareo, andrà con voi per la sala operatoria e sarà responsabile per la ricezione il tuo bambino e insieme al team di Pediatria fornire la cura precoce.

Il superamento di frustrazione dopo taglio cesareo

alcune donne trovano difficile supporre che i loro figli sono nati con taglio cesareo, è come se l'esperienza del parto di rimanere "a metà" e sentimenti sono



Frustrazione "nella mia seconda gravidanza non ero in grado di soddisfare la mia funzione e partorire. Ho perso l'avviso sensazione come mio figlio fuori dalla mia pancia, ma questa volta voglio almeno provare a viverlo "

Paura. " calve in una sala operatoria circondato da estranei mi ha dato panico. Mi aspettavo una nascita in privato, con il mio compagno, ed è stata un'operazione chirurgica. Ora voglio godermi la mia nascita in modo calmo e naturale. "

Dolore: " La ripresa dopo il taglio cesareo è stata molto dolorosa e difficile. Ho visto i miei amici hanno un post-parto facile, e hanno goduto i loro bambini con più piacere "

Lutto la separazione bambino." Dopo cesareo mi lontano dalla mia ragazza ed era quasi sei ore senza vederlo. Ho passato un brutto momento, avevo bisogno di annusarlo e toccarlo. Voglio dare vita a stare con la sua pelle a pelle comincia a succhiare il più presto possibile, e che conosciamo dal primo minuto".

Per fortuna, questa situazione sta diventando meno comune, perché in molti ospedali è taglio cesareo umanizzazione e di anche permettendo la presenza del padre.