Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

"I terrori notturni non trattati sono riservati ai bambini"

miedos

Sono le due del mattino, tutto è buio e un urlo si sente. Potrebbe sembrare una scena di un film horror, ma è la realtà vissuta dai bambini con terrori notturni.

Lo psicologo Esther García Miralpeix spiega in questa intervista perché i bambini assalgono li teme di andare a dormire , fa la differenza tra incubo e terrore sonno e fornisce suggerimenti per i genitori per sapere come agire in queste situazioni.

Quale genere di timori di solito soffre di un bambino?

Anche se il tipo di paure varia i bambini, sono molto sensibili ai cambiamenti improvvisi (animali che si muovono molto velocemente, per esempio) e agli stimoli intensi (come rumore e luci). interessano anche i cambiamenti di stabilità nella loro vita quotidiana (casa o della città in movimento), affettiva (la morte di un parente) le perdite e situazioni nuove o non familiari (una nuova scuola), così come i disastri, incidenti stradali , incendi o abusi.

è come un incubo di una notte di terrore?

Entrambi sono inclusi all'interno di disturbi del sonno e ansia includono situazioni in cui ti svegli. La differenza è che negli incubi il bambino ricorda il contenuto del sogno, mentre nella notte i terrori sono inesistenti o molto vaghi. Gli incubi sono molto vari ma includono sempre un pericolo per l'integrità del bambino. Sia i terrori notturni che gli incubi di solito diminuiscono con l'età.

Come si manifestano questi timori?

Di solito sono accompagnati dall'ansia. I bambini non possono spiegare sempre la causa della tua paura: se sono molto piccoli discorso non è ancora sufficientemente sviluppata, ma se sono più paura può essere così intensa che impedisce loro di spiegare o capire. sudorazione, tremori e regressioni a comportamenti precedenti come enuresi quando e perfettamente controllata sfinteri, balbuzie o può avvenire succhiare il pollice. Il bambino può peggiorare il rendimento scolastico soffrono bizze o diventare più solo.

Quali tecniche più appropriate per il trattamento di paure infantili?

L'EMDR (Eye Movement Desnsitization e ritrattamento, il suo acronimo in inglese) è un tecnica per trattare i problemi originati nelle prime esperienze, supportati da studi controllati. trauma psicologico non si verifica solo in situazioni eccezionali, ma altre esperienze più comuni (morte di un nonno, pidocchi, essere criticato da un insegnante, ecc in pubblico) può causare sintomi profondi su un bambino. I bambini non troppo grande per il semplice decorso del tempo.

Come dovrebbe agire ai genitori di terrore la notte?

deve adottare un atteggiamento calmo, dimostrare di conoscere la situazione e dire le parole dei bambini che li lenire . In caso di necessità, possono consentire loro di dormire nel letto con i genitori o sono questi che accompagnano il bambino nella sua stanza.

Se non curata in tempo, ciò può causare problemi?

è probabile che i timori diventare cronici e persistere per tutta la loro vita adulta, che porterà a situazioni di insicurezza. Ciò renderà difficile per lui relazionarsi agli altri in un modo più spontaneo e persino il suo personaggio potrebbe diventare riservato, triste o imbronciato . Anche se un adulto si sente la paura, si sarà in grado di controllare se i suoi genitori si sono ricordati e ascoltati durante l'infanzia.

Quali trucchi può combattere paure notturne?

Per aiutare i bambini a superare le loro paure è importante :

  • Che i genitori si occupino delle routine quotidiane: rispettare gli orari, accompagnarli al letto e leggerli o raccontare loro una storia.
  • Condividi più ore a giocare con i bambini.
  • aiutarli a fare i compiti.
  • Favorire situazioni di conversazione in cui spontaneamente possiamo spiegare che la preoccupazione.
  • ampliare la cerchia di familiari e sociali delle relazioni per il bambino si sente più protetto . si Lure per espandere la vostra cerchia di amici.
  • Teach come prendersi cura , prendere tempo per le cose, mangiare e dormire a volte, che corrisponde, l'esercizio fisico, il riposo e sviluppare un hobby.

Esther Miralpeix García è membro di Saluspot e psicologa presso il Centro di Psicologia Clinica Esther Miralpeix.