Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Due buoni motivi per mettere il bambino sottosopra

Dos buenas razones para poner al bebé boca abajo

Nella culla, passeggino o amaca il bambino passa molto tempo appoggiato alla schiena. Trovarsi sulla schiena è la posizione ideale per dormire, perché ti protegge dalla morte improvvisa, ma a volte è importante trascorrere del tempo sullo stomaco, soprattutto per due motivi:

  • Se il bambino è sempre nello stesso posizione, la testa poggia sullo stesso punto e si appiattisce.
  • Sdraiato sulla schiena il bambino non ha alcuna possibilità di esercitare i muscoli del collo, delle braccia, delle gambe e della schiena, proprio quelli che hanno bisogno di rafforzarsi per tenere la testa , stare dritto e muovere i primi passi.

quando iniziare?

lo possiamo mettere in quella posizione fin dai primi giorni di vita, in un primo momento solo pochi minuti, per evitare che stanco, a poco a poco siamo in grado di aumentare il tempo di (Sì, devi cambiare posizione appena mostri segni di stanchezza). Per avere un'idea, è stimato che durante il giorno dovrebbe essere di almeno 90 minuti a faccia in giù, attento, non seguito ma intervallato da altre posizioni .

In grembo alla mamma

nei primi mesi è una buona idea mettere a faccia in giù sul giro dopo le poppate (questa posizione si calma quando si dispone di gas) o al torace, quando poniamo a riposare sul divano o letto o anche sul pavimento.

Le superfici dure e piatte sono ideali per il bambino per esercitare i muscoli delle braccia e del collo. Possiamo sdraiarlo su una coperta di giochi, all'inizio farà dei veri sforzi per contemplare i giocattoli che contengono . Il viso di mamma, se vicino, o le sue parole, sono un potente incentivo per alzare la testa e guardarla quando non ha ancora forza nel collo. Se quando nel terreno messo un giocattolo alla sua destra e poi la sinistra, girare la testa da un lato per vederle.

sono tempi buoni per buttarlo sul budello coloro che seguono il cambio di pannolino o abbigliamento , sì, se il bambino è nel camerino o sul letto, non possiamo lasciarlo da solo, anche se è troppo piccolo perché può cadere (i bambini si muovono più di quanto pensiamo!).

Sempre che è sveglio possiamo cambiare la sua posizione nella culla o nel passeggino. Se ha paura di girarlo (alcuni bambini non amano muoversi di bocca in bocca in pochi secondi), è meglio girarli lentamente. Ogni volta che lo mettiamo a faccia in giù stiamo favorendo il suo sviluppo.

Dr. Ernesto Sáez Pérez è un pediatra