Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Viaggiare in gravidanza attenzione quando si sceglie la destinazione

embarazo_viajardestino

Best il tempo di viaggiare durante la gravidanza è il secondo trimestre : tra le settimane 12 e 28 il rischio di parto pretermine è il minimo disagio per i primi mesi (come nausea o stanchezza) sono diminuiti e non hanno guadagnato così tanto il peso piace sentirsi a disagio nel viaggio o nella destinazione. Ma se ti senti bene e il ginecologo non pone problemi, puoi viaggiare bene nella gravidanza.

Naturalmente, prima di partire, è importante valutare alcune questioni importanti, come il mezzo di trasporto, la durata del viaggio e, soprattutto, la destinazione.

La destinazione

Se stai cercando una pausa, il l'opzione migliore è una spa (ci sono centri termali con programmi su misura per le donne incinte), una vacanza in spiaggia o una gita in luna di miele (una tendenza ascendente, progettata per soddisfare i futuri padri).

Se preferisci un piano più culturale e urbano, o vuoi vedere come vivi il Natale in altre città europee, puoi considerare una vacanza purché le condizioni igieniche del luogo siano buone, ma ricorda che devi prenderti cura di te e riposare abbastanza . Non cercare di vedere tutto in una volta

In ogni caso, dovrebbe evitare destinazioni.

  • Imposta a oltre 3.000 metri di altitudine, perché c'è meno rifornimento di ossigeno e può causare sintomi come sensazione di vertigini, mal di testa o nausea.

    Inoltre, alcuni studi riguardano l'altitudine più elevata con un aumentato rischio di complicanze placentari e di peso inferiore del bambino. Quindi se vuoi visitare Cuzco in Perù, meglio aspettare fino alla nascita del tuo bambino
  • Lontano da un centro sanitario o senza cure mediche di qualità, soprattutto dopo il settimo mese di gravidanza.
  • Dove zanzare, acqua e cibo non trattate possono diffondere malattie , anche se ci sono i vaccini.

    vaccinazione con virus vivi attenuati (come la febbre gialla) è controindicato.

Cerca la tua salute se si viaggia aereo

Se la gravidanza sta andando bene, si può viaggiare in aereo per il settimo o ottavo mese di gravidanza (vettori aerei di solito chiedono congedo per malattia dal sesto).

Se il percorso è lungo, È necessario esercitare le estremità per prevenire disturbi circolatori . Stare fermo per ore in una sede può provocare la formazione di trombi nelle vene profonde delle gambe e intorpidimento rischio gravidanza è maggiore perché il flusso è compromessa dal peso del feto.

  • Per lo schienale, Si consiglia di appoggiare i piedi su un WC rigido .
  • Di tanto in tanto è consigliabile camminare lungo il corridoio e allungare il corpo. Mentre sei seduto, dovresti muovere le gambe.
  • Sul sedile puoi fare esercizi con i piedi , alternativamente appoggiandoli sulle dita e sul tallone.

Ovunque tu vada (anche a casa) dai tuoi genitori), se viaggi dopo il settimo mese, porta con te tutta la documentazione sull'evoluzione della gravidanza (ultrasuoni, relazioni, analisi, esami medici, ecc.) nel caso in cui la consegna sia anticipata o qualsiasi problema.