Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Suggerimenti per tornare a casa con il bambino senza stress

Consejos para llegar a casa con el bebé sin estrés

Il ritorno a casa con un altro! Dalla maternità a casa, si passa da una situazione in cui si ha il controllo della propria vita a uno stadio in cui la prima cosa è la cura del proprio bambino. Tutti sono stati avvisati di avvertirti, con la tua migliore intenzione, che non sarà mai più come prima, che la vita cambierà di 180 °, che a un giorno mancheranno ore per fare tutto ciò che deve essere fatto ... ma, nonostante questi avvertimenti - spesso esagerati -, puoi goderti il ​​postpartum al massimo e senza stress. Ti diciamo in 5 passaggi:

  1. Salva l'orologio in un cassetto . Anche se è consigliabile stabilire alcune routine, che aiuteranno a lavorare meglio, dobbiamo dimenticare gli orari rigidi e rigidi che finiscono per essere schiaccianti. Solo allora puoi goderti ogni momento, seguendo i tuoi bioritmi e quelli del bambino. Tu e tuo figlio vi conoscete e questo richiede un po 'di tempo.
  2. Semplificate le attività . Non è necessario fare il bagno al bambino tutti i giorni, o insistere sul fatto che la casa sia lucida ... Siediti con il tuo partner e pianifica, realisticamente, la distribuzione dei compiti dell'educazione e della casa, in modo da avere il tempo di Tu stesso, e non solo durante i 13 giorni in cui il padre può essere a casa godendo del suo congedo di paternità, ma durante tutto il tempo che il congedo di maternità durerà e logicamente, anche una volta che tu tornerai al lavoro. Per evitare di dover cucinare ogni giorno, quando hai tempo preparare più quantità e congelare i piatti preparati.
  3. Chiedi tutto l'aiuto di cui hai bisogno . Sicuramente c'è un membro della famiglia, un amico o un vicino che può dare una mano con il cibo o l'acquisto o prendere il tuo figlio maggiore da scuola. In questo modo concentrerai le tue energie sulla cura del bambino.
  4. Visite razionali . Amici e familiari sono desiderosi di incontrare il bambino e portargli un regalo, ma ora che il tempo è fuori controllo, la presenza di terzi a casa può causarci più stress che gratitudine. Una buona idea può essere quella di organizzare un evento, dopo due o tre settimane, per presentare il nuovo membro della famiglia, a casa o in un posto tranquillo . Ad esempio, uno spuntino o uno snack e che ognuno portare qualcosa preparato. In questo modo eviti il ​​fastidio di riceverli uno per uno.
  5. Cerca contatti con altre madri . Nelle grandi città, il puerperio è solitamente solitario, perché non ci sono molti spazi in cui le donne possono condividere le loro esperienze e trovare supporto e affetto. Puoi relazionarti con altre madri nei gruppi di supporto postpartum e di allattamento al seno, nei parchi o anche su Internet. Nei gruppi post parto la comunicazione del gruppo tra di loro e con l'ostetrica agisce come un rinforzo positivo per affrontare tutti i cambiamenti. L'ostetrica guida le madri e poi ciascuna racconta la loro esperienza, aiuta gli altri. Il sostegno di altre donne che attraversano lo stesso è essenziale, soprattutto nelle madri che per la prima volta, per ridurre l'ansia del primo mesi. Le mamme recenti non si sentono così sole e aspettano ogni settimana di andare a lezione per condividere esperienze, ascoltare i loro compagni di classe ed essere in grado di parlare liberamente con sumatrona.

E la vita di una coppia?

È normale che se la madre passa tutto il giorno e parte della notte in attesa dei bisogni del neonato, il padre viene relegato in secondo piano e questo può deteriorare il rapporto. Molte volte la mancanza di attenzione al la coppia è una conseguenza dell'esaurimento della madre. È importante che il padre sia coinvolto nella cura del bambino. Di notte lei può allattarlo e lui può cambiare il pannolino e metterlo a dormire. Così la madre sarà più riposata e più ricettiva al suo partner. È vero che durante il basso è un peccato che il padre si alzi per prendersi cura del bambino, ma è meglio abituarsi fin dall'inizio, poiché il basso finirà e assumere nuove funzioni in seguito sarà più difficile e potrebbe anche generare conflitti.



Consigliere : Mª José Fernández Cruz, ostetrica Painters Health Center, a Parla (Madrid).