Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Consigli di guida gravidanza

conducir_embarazo

La gravidanza non è un malattia, la donna incinta può continuare con le sue abitudini normali, tra cui potrebbe essere alla guida. Basta prendere una certa cura.

Precauzioni al volante

  • dovrebbe mantenere un distanza minima di 25 cm tra la ruota petto e lo sterzo per evitare urti contro questo o contro l'airbag, mentre unfurling.
  • Se è possibile regolare l'inclinazione ruota , dovrebbe dirigere alla testa e al torace , evitando che sta affrontando l'intestino.
  • la cintura di sicurezza deve essere posizionata in modo che la nastro inferiore è inferiore a pancia e nastro superiore tra i seni, su una spalla.

per quanto tempo posso guidare?

è importante che le donne cambiano la sua posizione ai comandi della ruota e del veicolo, come si procede attraverso la gravidanza.

alla fine del terzo quarto quando l'involucro è molto prominente è possibile che il ginecologo consiglia di smettere di guidare, soprattutto se non viene fornito con il comfort volante Inoltre, nella settimana 36, ​​la punta dell'utero è sopra il fondo della corona del volante, che presenti un rischio evidente in caso di urto.

Alcuni ginecologi sconsigliano guida negli ultimi due mesi di gravidanza perchè la donna sperimenta molti cambiamenti ormonali e alterazioni nel livello di zucchero nel sangue o nella pressione sanguigna, che può influenzare la sua capacità di guida.

Dopo il parto, quando posso tornare al volante?

D'accordo attendi un po ' prima di tornare al volante. Anche se il ginecologo indicherà quanto in ogni caso specifico, la media è di uno a tre settimane per coloro che hanno avuto un parto senza complicazioni e mese, mese e mezzo per coloro che hanno avuto il loro bambino con taglio cesareo.

dovrebbe smettere riposare almeno ogni due ore (prima, se vi trovate stanco) e camminare per circa dieci minuti per allungare le gambe.

e l'airbag?

progettati per evitare urti improvvisi, ha rischi significativi per la gravidanza o per il feto poiché il liquido amniotico lo protegge