Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Suggerimenti per affrontare la lunga ricerca di un bambino

buscar bebé

Trovare un bambino durante Un lungo periodo può essere una situazione molto stressante che ti colpisce fisicamente, psicologicamente, socialmente, in famiglia, nel lavoro e nella tua vita di coppia. Gli effetti avversi di questo stress si manifestano prima, durante e anche dopo aver concepito un bambino: o mentre si sta cercando una gravidanza, durante la diagnosi di possibili problemi di fertilità, durante i trattamenti e anche una volta la gravidanza è avvenuta.

Ecco un elenco di alcuni problemi che potresti incontrare e un piccolo aiuto per risolverli.

1. L'immagine che hai di te stesso è cambiata.

Ti senti come se fossi meno un uomo o meno donna da quando stai provando ad avere un figlio. Tuttavia, guarda indietro di qualche anno: prima di decidere di iniziare una famiglia, ti sentivi come una persona incompleta? Credi davvero che la mascolinità o la femminilità dipenda unicamente dalla capacità di avere figli?

2. Hai perso la speranza.

Non puoi affrontare nessuna battaglia se pensi di perderla. Non è che cambiando le aspettative si accontentano (fai l'esperimento di acquistare un coupon e concentrati in modo che tocchi te, vedrai che non accade tanto quanto ti concentri su di esso). Tuttavia, non puoi lasciarti trasportare dallo scoraggiamento. Ci saranno giorni più facili di altri, ma finché seguirai il percorso che ti porta al tuo obiettivo, ci sarà speranza.

3. Devi parlare con troppe persone della tua vita sessuale.

Se parlare delle tue intimità con i diversi professionisti della salute che possono aiutarti non è divertente, di solito quando la tua famiglia, i tuoi amici e conoscenti scoprono che stai cercando un bambino Ti fanno migliaia di domande e ti offrono il loro miglior consiglio. Tanto che puoi sentire che passi la giornata a pensare e parlare della tua vita sessuale. Avrai più informazioni di quelle che hai richiesto. Ti inonderanno di consigli e attenzioni, spesso contraddittorie tra loro. Anche se puoi disperarti e stancarti, cambia il modo in cui devi vederlo. Lo fanno perché ti amano, si preoccupano di te e stanno cercando di aiutarti. Quindi sorridi, condividi le informazioni che pensi di dover condividere e apprezza i consigli e l'aiuto. Ciò non implica necessariamente che tu debba prestare attenzione a ciò che ti dicono.

4. Sei triste, di cattivo umore o ti senti molto ansioso.

Prima di tutto, questo tipo di risposta emotiva è normale. Quando ti trovi in ​​una situazione stressante per molto tempo, appaiono emozioni negative. Ti stai difendendo: il tuo corpo e la tua mente non amano vivere così e protestano. La cosa principale è che ti prendi cura di te: mangiare sano, vario ed equilibrato; esercitare regolarmente; posti letto. Devi avere un corpo sano e riposato per poter affrontare il mondo e conquistare la tua felicità. In un altro ordine di cose, cerca di concentrarti sulle cose belle che ti accadono, nei piccoli momenti della felicità quotidiana, recupera qualche passatempo abbandonato, resta a bere un caffè, fai turismo nella tua città ... Goditi e divertiti con impegno. Vedrai come le emozioni negative diventano sempre meno frequenti e meno intense. E quando appaiono (lo faranno), passali e vedrai come sono meno persistenti.

5. Hai paura.

Non sai come andranno i test di fertilità che devi presentare e non smetti di posticiparli. Per un momento e rifletti: questa paura ti avvicina o allontana dal tuo obiettivo? Ti spinge via, giusto? Quindi togli la benda, affronta la paura e fai i test necessari. Soprattutto perché più a lungo si prende per farlo, più tempo passerà fino a quando non si può disegnare un piano d'azione, e più tempo ci vorrà per avere un bambino. Quindi affrontare questa paura ti porterà solo cose positive, non credi?

6. La tua relazione sta andando a pezzi.

È molto comune vedere difficoltà nella comunicazione, aumentare i conflitti (litigi e discussioni) e che ogni problema che affronti diventa un mondo. Ma ricorda: ci sei dentro e hai bisogno l'uno dell'altro per raggiungere i tuoi obiettivi. Dai da mangiare alla tua relazione, ma non solo nella camera da letto. Prepara un appuntamento speciale, fatti bella e goditi la reciproca compagnia; fare una passeggiata; Vai a mangiare lì. Ci sono mille cose divertenti che puoi fare insieme! Idealmente, accetti di investire un giorno a settimana nella tua relazione, facendo le cose che ti piacciono a entrambi, parlando di come sei andato, riscoprendo l'un l'altro. Cerca di non litigare, ma goditi il ​​tuo partner. Hai sei giorni di tempo per combattere e dubito che la ragione per la controversia deve essere risolta necessariamente in quel momento.

In breve, abbi cura di te, concedetevi con gentilezza e rispetto. Goditi il ​​resto degli aspetti della tua vita, che sicuramente saranno molti e molto gratificanti. E prendersi cura della persona con la quale si è deciso di costruire una famiglia per garantire la felicità di entrambi bambino e così vuole.

Súnico Maria Rodriguez è un membro della Saluspot e psicologo Maria Súnico Query.