Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Questo è il linguaggio ... prima che le sue prime parole

comunicacion

Per i genitori che osservano lo sviluppo del bambino è facile capire il suo progresso nella zona del motore, ma spesso è più difficile valutare i progressi nella lingua comportamenti precursori.

E 'noto che durante la fase di pre-linguistica, i bambini sono in grado di riconoscere i cosiddetti modelli prosodici del linguaggio (stress, ritmo e intonazione), distinguere tra i suoni e capire il significato di alcune parole, e sviluppare strategie di comunicazione e l'interazione con gli adulti che si comportano come precursori della lingua . Ma è una domanda sulla quale c'è ancora molta ricerca da svolgere e che richiede un approccio speciale.

Prima delle prime parole

Per saperne di più sull'argomento, il web è stato lanciato Prima del prime parole , volti a genitori ed educatori per bambini, che espongono le più recenti conoscenze scientifiche in questo campo.

il sito propone modi per interagire sulla base di osservazione e rispondere agli interessi dei bambini e promuove lo sviluppo delle abilità comunicative e linguistiche durante la fase pre-linguistica (da 0 a 12 mesi di età).

A questo scopo, una vasta galleria di video, consigli pratici viene spiegata in modo informativo e attraverso e materiale didattico, che sono le capacità comunicative che i bambini mostrano nello stadio pre-linguistico e come possono essere stimolati a favorire lo sviluppo del linguaggio e le successive interazioni sociali.

L'iniziativa parte del programma RecerCaixa ed è il risultato di un progetto condotto dalla Università Pompeu Fabra e l'Università di Barcellona, ​​ hanno dimostrato come le strategie di comunicazione che mostrano i bambini in questa fase, come l'integrazione tra le vocalizzazioni e indicando gesto, che sono rilevanti per il loro sviluppo linguistico e sociale futuro.

comunicacion 2

Un progetto con due gol

l'obiettivo primario del progetto prima che le prime parole è quello di utilizzare le TIC, per mettere a disposizione dei genitori e educatori le ultime conoscenze su ciò che sono i precursori del linguaggio e renderli consapevoli dell'importanza di loro rafforzamento. il secondo obiettivo è quello di studiare questi precursori da un multidisciplinare inclusiva prospettiva, e valutare l'effetto di risposte adulti nel loro sviluppo.

In questo senso, gli autori hanno effettuato due studi scientifici. Uno di loro rivela che Bambini nove mesi in grado di riconoscere il gesto di puntare temporaneamente integrato con l'intonazione delle parole , e gli altri spettacoli che i bambini di 12 mesi per sviluppare la capacità di attrarre l'attenzione di adulti che usano due modalità comunicative: vocalizzazioni e gesti di punta, mostrano migliori abilità nello sviluppo del vocabolario e l'inizio della grammatica a 18 mesi.

Il sito web è strutturato con sezioni mese per mese

migliorare queste abilità, il web è strutturato in diverse sezioni che mostrano, in modo evolutivo e per mesi, come si sviluppa la comunicazione e l'apprendimento della lingua nei bambini da 0 a 12 mesi così come quello che e quando appaiono i precursori del linguaggio ...

  • la percezione del ritmo e l'intonazione di un linguaggio
  • i primi suoni emessi
  • l'inizio balbettante
  • monitoraggio con lo sguardo.
  • La gest o per indicare, ecc.

In ogni caso vengono offerte informazioni pratiche e esempi di interazione per incoraggiare il loro sviluppo in modo naturale attraverso il materiale audiovisivo, che mostra diversi bambini e i loro genitori negli spazi di famiglia che hanno collaborato volontariamente a questa iniziativa.

Le informazioni sono disponibili è castigliano, catalano e inglese, e comprende una galleria di video e materiale didattico

Con punte internazionale

esperti Il sito offre anche il parere di un gruppo di esperti internazionali in questo campo che spiegano temi di interesse per i genitori e gli educatori, come p o ciò che è vantaggioso cantare bambini e come percezione del linguaggio nel bambino si sviluppa.

c'è anche un sezione per risolvere questioni comuni, come, ad esempio, che effetto può avere sullo sviluppo del linguaggio a casa due lingue sono parlate, o se il fatto di guardare i video in lingua inglese può facilitare l'apprendimento di una lingua straniera.

Secondo gli autori, l'obiettivo della ricerca è stato quello di creare uno strumento educativo di riferimento che riunisca tutte le informazioni attualmente disponibili su questo tema fino ad ora disperse, oltre a portare conoscenze scientifiche disponibile alla società in modo creativo ed efficace, e seguendo i nuovi modelli di intervento incentrati sulla famiglia e la comunità educativa.

Inoltre, uno dei benefici che possono derivare dal progetto è la futura creazione di protocolli per il riconoscimento e l'individuazione precoce dei profili di rischio su cui attuare azioni preventive, che potrebbero contribuire in modo significativo a ridurre la presenza di difficoltà comunicative e linguistiche a età di sviluppo più avanzate.

Fonte: RecerCaixa