Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Questa è una mamma giocoliere

mama malabarista

Quello che le donne fanno con un computer portatile, una macchina, una coppia, una cena e un bambino è uno spettacolo molto appariscente ma anche molto difficile. La vita della madre è sempre una cosa difficile piena di fuochi da estinguere, che finisce sempre per avere successo, cioè: un mare di giocoleria.

1a legge della giocoleria: le date non vanno bene

Non credo Non c'è nessuno al mondo che stia pensando al calendario scolastico durante l'atto sessuale. Tuttavia, una specie di mira strana gioca contro di noi sempre. Ripeto: sempre. Qualunque cosa tu faccia, il tuo bambino nascerà nel momento più inopportuno: quando la tua anima gemella va in quel viaggio in Nepal per quello che ha salvato da quando aveva 12 anni; quando il contratto termina e per una settimana non copre il congedo di maternità; quando tutti si brinda al nuovo anno ...

Da lì, asincronia vi accompagnerà per sempre: per pochi giorni il vostro bambino avrà un anno di aderire al cole e si spenderà un bel centesimo di più nella cura dei bambini; o il papà della creatura otterrà un eccellente lavoro notturno; o la tua azienda deciderà che la rotazione degli orari energizza il lavoro e vorrai dinamizzare il lavoro!

Soluzioni

La tecnica di Malabar si basa su vicini amichevoli con buona disposizione (e anche su vicini sconosciuti che sembrano strega Hansel e Gretel, ma non abbiamo nessuno a fare affidamento) su bianco bugie sul posto di lavoro ( "devo controllare perché il dentista mi dà solo appuntamento alle 17.22, si tratta di un hobby che mi ha") e sempre, . sempre, sempre, sull'improvvisazione

Questo innata capacità di rilasciare un monologo per dare un sacco di dolore, o per creare soluzioni surreali, come dare un nome falso quando si sta per mettere una sanzione

2 ° legge di giocoleria .: virus cospirano contro le madri

non so che cosa fa l'Istituto nazionale di Statistica non crea un armadio per studiare a fondo l'obiettivo del virus e il suo impatto sulla vita delle madri. Il peggio sono gli avvertimenti degli altri, che sono assolutamente inutili: "Vedrai quando inizi a salvarlo! La cosa normale è che quando entri in contatto con altri bambini sei malato tutto il giorno". Bene, bene.

Soluzioni

Paracetamolo o ibuprofene, che ora sembra essere più alla moda, in tutte le forme che il mercato offre e ricorrere a chiunque (e questo significa chi) per la cura del nostro baby o il nostro bambino.

3a legge della giocoleria: il mondo degli adulti è esclusivo

Ogni commissione, gestione o piano per il tempo libero ha l'abitudine di non ammettere bambini. Il notaio, il salone di bellezza o quel ristorante in cui siamo stati invitati a cena di solito non è "adatto ai bambini".

Soluzioni

La solita cosa è fare una lista mentale di adulti per poter lasciare la nostra prole ore. I primi sicuramente sarebbero i nonni, ma o vivono in un'altra città o hanno la finale di petanque nel parco. Fratelli, cognati ... Ognuno ha un programma affascinante. E così, si sta esaurendo la lista fino a raggiungere la vicina terza a destra quando hai detto che se si ha bisogno di qualcosa, le dico.

accessi a stare con tuo figlio / figlia, ma per un po 'perché si deve andare. Poi ti ricordi che tuo cognato, il festeggiato, ti ha detto che aveva un buco all'ultimo minuto e tu riesci a raccogliere la creatura nella terza a destra. Lascia le chiavi per tutti e di ciascuno, inviare whatsapps con Avviso di pasti e orari ... Facile, non è

4 ° legge di giocoleria: La cura dei bambini è un business

Data la mia orario di lavoro eterne (e io sono una madre single ), Ho avuto una babysitter per molto tempo. Sono andato a un sito web specializzato e ho fatto un processo di selezione complesso. Alla fine ho scelto un'infermiera disoccupata, anche una madre single, che avrebbe portato sua figlia ogni giorno. Gli ho mostrato la casa e gli ho dato istruzioni precise su tutto. È iniziato lunedì e domenica alle 11 di sera, mi chiama per dire che ha deciso che non vuole lavorare come baby sitter e che soffre di gravi problemi mentali.

Il mondo è venuto su di me. Cosa potevo fare della mia vita, del mio lavoro, dei miei figli?

Non ero il primo né l'ultimo ad essere visto in quella situazione, di sicuro. C'è sempre una soluzione, ma al momento è difficile trovarla.

Soluzioni

Sono tornato per controllare il web e ho chiamato una certa Carmen che viveva nelle vicinanze. È apparso lunedì, cinque minuti prima che me ne andassi e l'ho lasciata alle cure di casa mia, della mia vita, dei miei figli. Quando ho aperto la porta, ho quasi avuto una parata. Carmen era una specie di Marilyn Manson, preparata al piloro e vestita di lutto integrale. Le ho dato le chiavi e sono andato a lavorare convinto che avrebbe pagato la mia imprudenza.

Anche se fosse in cambio di denaro, penso che nessuno abbia mai curato i miei figli così bene, nemmeno io. Oggi ho un amico di nome Carmen che amo ei miei bambini sono alcuni studiosi di musica e cultura gotica

legge 5 giocoleria. Le vacanze sono non festivo

C'è un asincronia totale e assoluto tra i quasi tre mesi di vacanze per bambini e 15-30 giorni di genitori (che non sempre coincidono). Così per anni ... Ed è sorprendente che nessuno ha preso per le strade, senza striscioni di protesta sui balconi ...

qualcosa di importante come il resto umano, diventa l'acme di giochi di giocoleria, una sorta di puzzle che finisce per adattarsi quasi magicamente all'ultimo momento.

Soluzioni

non è si può tirare ludoteca, o cavolo e asili che organizzano campo urbano o di famiglia nel villaggio ... non sei tu scelta, ma per tirare tutto questo e altro per completare un quadrante immaginario in cui tuo figlio oi vostri figli sono giocoleria andare a ballare da un lato all'altro.

Conclusione dell'autore

della società non è disposta a prendersi cura ai suoi futuri governanti, premi Nobel e lavoratori. E noi siamo soprattutto madri che sacrificano il tempo e lo sforzo per riconciliare (quel concetto bello e impossibile).

Naturalmente, se ragioniamo in positivo, realizzeremo che stiamo educando degli esseri meravigliosi, capaci di cambiare il mondo e suoi orari irrazionali. E siamo in grado di gestire una compagnia petrolifera multinazionale e diversi dipartimenti HR, senza despeinarnos.

Con così tanti giocoleria, abbiamo il potere di delegare sconosciuti, individuare le persone più meritevoli di credito per ogni attività, di educare con amore e cura per tutti i nostri impegni. Ma, soprattutto, per qualcosa di fondamentale e molto necessario in questi tempi: minimizzare l'importanza delle cose, non sommergerci e trovare una soluzione per tutto, anche se la soluzione è non fare nulla.

Dopo aver sistemato i bambini in così tanti situazioni, impariamo a non chiedere così tanto. E questa è una svolta. Quindi, la prossima volta che ti chiedono della tua professione, rispondi senza paura "Io? Giocoliere!"

Diana Aller è una scrittrice e madre