Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Ecco come dovresti correre con la carrozzina

Running

Molti corridori hanno interrotto bruscamente le sessioni di allenamento quando hanno un bambino. Devono dedicare tempo e attenzione e, logicamente, ridurre le loro opzioni per andare in esecuzione. Finché arriva un momento in cui non ce la fanno più. Necessario rilasciare adrenalina sport e sono in corso per la testa che forse potrebbe correre con suo figlio, anche il bambino viene in aiuto un po 'd'aria. Tutti sono vantaggi.

Da che mese e fino a quando?

È meglio iniziare a correre con un passeggino quando il bambino ha completato almeno la metà di un anno . Prima potrebbe essere pericoloso, perché i muscoli del collo saranno ancora troppo deboli per tenerlo al sicuro, soprattutto se lo sottoponiamo a movimenti a cui non è abituato. Fino a quando dipenderà dal bambino stesso, anche se non ha molto senso estenderlo ben oltre i tre anni, quando possono camminare perfettamente. Per quanto riguarda lo stato fisico del padre, non è necessario essere una superatleta, ma è necessario essere molto ben preparati , sia fisicamente che mentalmente.

Dove?

I percorsi più conosciuti, pianeggianti e privi di ostacoli sono i più appropriati, anche se il padre o la madre vogliono scoprire nuove rotte e sentirsi in grado di andare su e giù per le colline non c'è alcun problema per loro, purché siano consapevoli delle difficoltà cosa comporta Correndo con un passeggino è molto più complicato e faticoso che correre da solo. Lo sforzo richiesto è molto più elevato, soprattutto sulle salite, ma anche nelle discese. Non è strano che, alla fine dell'esercizio, le spalle e la schiena siano un po 'cariche, quindi è consigliabile non superare l'intensità dell'impugnatura. Deve tenere in ogni momento la maniglia, naturalmente, ma è necessario essere teso per tutto il tempo, perché costringe stringere le loro mani.

Sicurezza

Dobbiamo sempre scegliere una più agevole possibile percorso, essere in grado di essere liberi dal traffico del veicolo e dagli ostacoli che potrebbero causare incidenti. Anche se sembra molto elementare, cercare di non cadere, non rilasciare il carrello o soggetti a tornanti che può uccidere il bambino sul pavimento.

Cosa carrello?

Se ci limitiamo un trotto leggero su un percorso piatto, può essere fatto con uno qualsiasi, anche se è sempre molto meglio ricorrere a passeggini specifici per questa attività. I modelli più comuni, e anche i più consigliabili, di solito hanno tre ruote e il prezzo del più economico non supera i 200 euro. È importante che siano leggeri e, soprattutto, comodi per i bambini. Aiuta anche che le ruote siano grandi e che il passeggino abbia i freni che si attivano nel caso ipotetico che il corridore è costretto a rilasciare, cosa che, d'altra parte, dovremmo evitare a tutti i costi.

Partecipare a gara sì o no

Sì, purché conosciamo bene il nostro stato di forma ei nostri limiti. Sì ogni volta che abbiamo molto chiaro che non corriamo da soli e che l'integrità fisica del nostro bambino (o bambina affidata a noi) dipende da noi

Pro e Contro

Pro :. È possibile combinare il vostro sport preferito con il giro . il bambino l'aria aperta è benefico per la salute sia , a condizione che non si mai andare a correre sotto forte acquazzone o quando il termometro supera i trenta gradi

Contro:. si corre il il rischio che il passeggino a fuggire dal dover sprint per evitare di finire sotto le ruote di un rimorchio o nelle fauci di un cane rabbioso.

Josep Pastells è uno scrittore e corridore, autore di Fidippide, pubblicazioni Adhara