Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Associare l'allattamento al seno prolungato con adulti più intelligenti e più reddito

lactancia prolongada, adultos más listos y más dinero

Conosciuti da tutti sono i benefici di allattamento al seno per la salute del bambino. Ma ora la scienza fa un passo in avanti con il nuovo lavoro, fatto all'Università di Pelotas (Brasile) e pubblicato sulla rivista The Lancet. Hanno seguito un gruppo di quasi 3.500 neonati per 30 anni. "Conoscevamo i benefici dell'allattamento al seno nello sviluppo cerebrale e nell'intelligenza del bambino, ma non se questi effetti persistono nell'età adulta" spiega l'autore principale, Bernardo Lessa Horta.

Secondo i ricercatori, lo studio fornisce la "prima prova" che il prolungamento dell'allattamento al seno non solo "aumenta l'intelligenza" almeno fino a 30 anni, ma che ha anche un impatto sia a livello individuale che sociale, migliorando il "livello di istruzione".

Nelle parole di Lessa, ciò che distingue questo studio è "nella popolazione studiata, l'allattamento al seno non era più comune tra le persone con un migliore livello di istruzione o quelle con un reddito economico più elevato, ma è distribuito uniformemente da diverse classi sociali ". Aggiunge che, a differenza degli studi precedenti che sono stati criticati per non aver separato l'effetto dell'allattamento al seno dallo status socioeconomico, "nel nostro lavoro sono stati presi in considerazione".

Follow-up approfondito per trarre conclusioni

Per arrivarci a queste conclusioni, lo studio ha esaminato 6.000 bambini nati a Pelotas nel 1982. Gli esperti conoscevano i loro dati sull'allattamento al seno nei loro primi anni e, all'età di 30 anni, tutti hanno subito un test dell'intelligence per adulti Wechsler Scala . I ricercatori hanno raccolto informazioni sul loro QI, livello di istruzione e reddito. Sono stati divisi in cinque gruppi in base al momento in cui sono stati allattati quando erano bambini, e hanno anche controllato 10 variabili sociali e biologiche che potrebbero contribuire all'aumento del QI, compreso il reddito familiare alla nascita, il livello socio-educativo dei genitori, il il fumo materno durante la gravidanza, l'età, il peso alla nascita e il tipo di parto.

E nonostante il fatto che lo studio mostrasse un aumento dell'intelligenza degli adulti, una maggiore e migliore istruzione e un reddito economico da gli adulti in tutti i gruppi, quelli che hanno preso il latte materno più a lungo (fino a 12 mesi) hanno ottenuto maggiori benefici. Concretamento, un bambino che era stato allattato al seno per almeno un anno aveva altri quattro punti nel proprio QI, 0,9 anni in più di scuola e un reddito di 341 reais (99 euro) in più al mese per età di 30 anni che allatta al seno i bambini per meno di un mese.

Horta crede che "gli effetti benefici del latte materno sull'intelligenza sono la presenza di acidi grassi a catena lunga saturi (DHA) presenti nel latte materno, e che sono essenziali per lo sviluppo del cervello. "