Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Lo zaino, compagno inseparabile dei bambini

La mochila, compañera inseparable de los niños

Gli specialisti avvertono che, normalmente, i problemi alla schiena non sono dovuti allo zaino, ma ad altri fattori. In caso di dubbio, è meglio consultare il pediatra, che spiegherà che il più delle volte, molti problemi alla schiena sono causati dall'obesità o dallo stile di vita sedentario, e non tanto dall'uso dello zaino.

Come usare lo zaino

È chiaro che lo zaino è il metodo migliore con cui i bambini trasportano i materiali scolastici. Ma non in alcun modo.

  • In generale, non deve superare il 10 percento del peso del bambino . Sebbene sia improbabile che più peso possa causare disturbi o lesioni durante i viaggi di meno di mezz'ora.
  • Le due maniglie devono essere regolate e attaccate alla parte posteriore . Se lo zaino è appeso solo da una spalla, il peso viene caricato solo su un lato, il che provoca l'asimmetria della schiena, poiché costringe il bambino a piegare la colonna vertebrale lateralmente. Ecco perché le probabilità di dolore dorsale sono triplicate.
  • Lo zaino non dovrebbe essere troppo basso , il limite sarebbe sopra la vita. Se non si adattano bene, i bambini tendono ad inclinarsi in avanti, sollevando il collo per bilanciare il peso, una postura che aumenta il carico sui muscoli, legamenti e dischi della colonna vertebrale.
  • Si consiglia di distribuire bene il peso, in modo che i libri e gli oggetti più pesanti si trovano in basso . Se il bambino ha più peso del solito, non gli farà male insegnargli a prenderlo correttamente: devi sollevarlo con entrambe le mani per metterlo su una superficie alta, e da quell'altezza, mettere entrambe le braccia contemporaneamente.
  • No per sovraccaricare lo zaino senza bisogno di : il contenuto sarà limitato solo all'essenziale, evitando carichi inutili.

Qual è il più appropriato?

  • La cosa più importante è prendere in considerazione la taglia : no Dovrebbe essere troppo grande, perché sarà più difficile da trasportare e, inoltre, tende a sovraccaricare. I traumatologi consigliano che le dimensioni non superino il tronco del bambino.
  • Idealmente, avere diversi reparti per distribuire il peso . E se ha parti rimovibili che vengono aggiunte o rimosse in base alle esigenze, il bambino porterà sempre uno zaino in base alle sue dimensioni.
  • È importante che i nastri siano larghi , se possibile trapuntati e, soprattutto, estensibile. In questo modo puoi regolarli per tenerli tesi e mantenere lo zaino bloccato e alto sulla parte posteriore.
  • È anche meglio avere una cintura imbottita all'altezza dell'addome o del torace . Aiuta a distribuire il peso tra più gruppi muscolari nel corpo.
  • Lo schienale deve essere stabile e dotato di un sistema di ventilazione in modo che il tessuto non assorba o trattiene la sudorazione . Se il materiale è abbastanza forte, eviterà di dover cambiare gli zaini ogni poche ore.

E il carrello degli zaini?

Quelli con ruote non sono l'opzione migliore : il Il polso di un bambino non è pronto a tirare i pesi in trazione, quindi è costretto ad inarcare il lato del retro del braccio che lo trattiene, il che incoraggia l'asimmetria.

Inoltre, sarebbero necessarie rampe invece di scale per portarlo con più comfort. E in molte scuole queste rampe non esistono, costringendo il bambino a salire le scale con lo zaino in mano, anche se il suo polso non è pronto per questo.