Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Il telelavoro: la soluzione per conciliare, come 3 su 4 Spagnolo

El teletrabajo: la solución para conciliar, según 3 de cada 4 españoles

L'equilibrio vita-lavoro e le preferenze sono indubbiamente due aspetti che generano un grande dibattito sociale. Molte persone, in particolare le donne, sono ridotte nella loro carriera professionale per decidere di essere una madre. Molti uomini non considerano la possibilità di ridurre gli orari di lavoro in azienda perché la considerano "strana". I genitori, uomini e donne, si destreggiano al lavoro e si prendono cura dei nostri figli. Esistono studi, come nel caso della relazione della Banca federale di Saint Louis (USA) in cui confermano che essere madre aumenta la produttività. Contrariamente a quanto si pensava tradizionalmente, principalmente dalle aziende, le lavoratrici con figli sono state più produttive delle donne senza figli in quasi tutti i periodi , durante una carriera di 30 anni.

I maggiori ostacoli alla riconciliazione

In Spagna, le politiche di conciliazione sono lontane dal reale. Secondo un sondaggio condotto da Saluto applicazione, una startup spagnola che si impegna a un modello di lavoro disruptiv, "Quello che io odio gli spagnoli sul posto di lavoro è la rigidità dell'orario di lavoro (76%), seguiti da bassi salari (65 %) e le poche possibilità di crescita personale (55%) ". Si fa ad aggiungere il backup dei dati con i vostri problemi nella conciliazione?

Su questo punto, lo stato spagnolo che quello che i più valore è la possibilità di flessibili (76%) volte, telelavoro quando richiesto (60%) e lavoro per gol contro il volto (50%) di lavoro. "Anche se la realtà è che in un paese in cui il 'presenteeism' è ancora un male endemico del mondo degli affari, questi concetti sono difficilmente applicabili e raggiungere una vera conciliazione sembra una chimera. Tuttavia ci sono molte strade che possono essere esplorati in società " , ha detto Luis gelado, fondatore e COO di Wave. " Le giovani imprese stanno dimostrando che si può innovare, devi avere fiducia e incoraggiare i dipendenti meritocrazia. Formule come il telelavoro sono semplici da implementare e generano risparmi pari a circa il 35% dei costi, oltre ad aumentare la produttività tra il 15 e il 30% ", afferma Gelado. "Noi di Saluto sempre stati convinti che un lavoratore felice è un lavoratore produttivo e salvare viaggi non necessari è un bene per entrambe le parti", continua gelado.

"Il 'presenteeism' è endemica nel mondo degli affari"

Quali aziende promuovono una maggiore conciliazione, secondo gli spagnoli?

La Spagna è uno dei paesi con la minima flessibilità lavorativa, secondo un rapporto del Istituto di politica familiare (IPF). Inoltre, la CSI ha rivelato che il 45% dei lavoratori in Spagna ha difficoltà a riconciliare le loro vite personali e professionali.

Quando è stata chiesta quale azienda ritengono che consenta una maggiore conciliazione, un 37% degli spagnoli ritiene che La pubblica amministrazione è quella che più la incoraggia , seguita da grandi aziende (25%) e startup (23%). Dietro sono PMI (10%) e lavoratori autonomi o imprenditori (5%). "Tuttavia, i dati rivelano che, nel caso degli spagnoli che attualmente lavorano in una startup, questi sono quelli che offrono un maggiore conciliazione (64%) ai suoi dipendenti ", punti Gelado.

Il 45% dei lavoratori in Spagna ha difficoltà a riconciliare le loro vite personali e professionali

Secondo l'INE, solo 27 % delle aziende globali in Spagna consentono il telelavoro rispetto alla media europea, che è del 35%, e il 56% americano . Tuttavia, come dimostra lo studio di Wave, gli spagnoli apprezzano molto questa formula. In particolare, ritengono che i principali benefici siano che possono lavorare in qualsiasi parte del mondo (76%), più strutture per formare una famiglia (73%) - 80%, nel caso delle donne e 86% degli intervistati da 30 a 50 anni- e essere in grado di dedicare più tempo allo sviluppo e alla formazione personale (50%).

E come si fa?

Il 27% delle aziende globali in Spagna consente il telelavoro