Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Incubi e terrori notturni: puoi distinguerli?

Pesadillas y terrores nocturnos: ¿sabes distinguirlos?

È anche possibile che questo primo brutto sogno si manifesti in un modo totalmente diverso : il piccolo può gridare, agitare, muoversi ... Ma quando i genitori vengono nella sua stanza per calmarlo, lui non li riconosce. Cosa c'è che non va? Accade anche mentre dormi. Tuttavia, per verificarsi in una fase diversa del sogno e causare reazioni diverse è ciò che è noto come terrore del sonno o terrore notturno .

Entrambi gli eventi sono innocui e non hanno conseguenze fisiche o psicologiche . Il modo di agire prima di loro è diverso e sapere come trattare i bambini in modo che possano tornare a dormire è essenziale.

Come distinguere gli incubi dai terrori?

  • Gli incubi di solito compaiono nell'ultimo terzo della notte. notte. Infatti, si verificano solo nella cosiddetta fase REM del sonno. Al contrario, i terrori notturni di solito avvengono nella fase NREM, cioè quando il bambino è profondamente addormentato, quindi di solito si svolgono nel primo terzo della notte.
  • Quando un bambino ha un incubo, si calma prima dell'arrivo di papà e mamma. Una reazione molto diversa da quella che mostra se è un terrore notturno: non reagisce all'arrivo dei genitori. Anche se i tuoi occhi sono aperti o sei incorporato nel tuo letto, non sei consapevole della realtà. È come una specie di sonnambulismo che non ricorderà.
  • Quando il bambino ha un terrore notturno, è meglio non intervenire. È importante guardarlo in modo che, se si alza, non si ferisca con oggetti vicini, ma senza cercare di svegliarlo. Il terrore notturno può durare tra i cinque ei quindici minuti. Successivamente, è molto probabile che continui a dormire normalmente. Al contrario, dopo un incubo, il bambino ha bisogno di sentirsi al sicuro. I bambini vivono incubi come qualcosa di reale e hanno bisogno di papà e mamma per assicurargli che è stato solo frutto della loro immaginazione. Con un terrore notturno i piccoli non sono consapevoli di nulla e non ricorderanno nulla di ciò che hanno vissuto.

E, dopo il brutto sogno ...

Quando, dopo un incubo, i genitori arrivano al letto del loro figlio e lo calmano, il suo lavoro non è finito. In effetti, ora arriva la parte più difficile: farlo addormentare di nuovo. Qualcosa che potrebbe richiedere fino a un'ora se sei stato molto angosciato. Gli psicologi ci raccomandano di seguire una serie di passaggi:

  • Sedersi sul letto accanto a lui, appoggiandosi sulla testata, se necessario, in modo che la sicurezza offerta dalla nostra vicinanza allevi il bambino.
  • Mentre spieghi con la voce Lentamente tutto è stato irreale, puoi sederti su una sedia che hai posizionato in precedenza vicino al letto. Così, il bambino continua a sentire la tua presenza vicina, ma inizia a muoversi lentamente lontano da lui.
  • Infine, gli specialisti consigliano di spostare gradualmente la sedia fino a raggiungere la soglia della porta. Nel frattempo, la tua voce calma, calma e confortante avrà fatto il resto del lavoro in modo che nostro figlio abbia di nuovo sogni d'oro.
  • Se il bambino ricorda l'incubo il giorno dopo, spiega perché è irreale e cerca di trovare una fine felice del tuo brutto sogno. In questo modo, il bambino finirà per non soffrire di incubi o, se li avranno ancora, la loro reazione sarà più calma.
  • Se questi episodi si ripresentano molto spesso, è conveniente rivedere le loro esperienze quotidiane per vedere cosa li sta causando quell'angoscia.

Nel caso di terrori notturni , oltre ad andare al suo fianco per evitare di ferirsi ma non intervenire, non c'è molto altro da fare. Quando non si ricorda ciò che è successo, non è necessario nemmeno menzionare l'argomento o ritornare ad esso, poiché è come se non fosse esistito.

Perché

  • Nightmares si verificano: gli specialisti trovano diverse cause. Uno non può coprire tutte le ore di sonno necessarie. Può anche darsi che il bambino stia vivendo una situazione di stress o ansia, sia con qualche cambiamento, anche minimo, nella loro routine, o da una scena che ha visto in televisione. Gli incubi non può essere impedito, tutto ciò che possiamo fare è monitorare l'ambiente circostante e mantenere la loro routine fisse tutto il possibile
  • Notte Terrors. Ancora non trovato la loro causa. Sebbene ci siano professionisti che credono che ci sia una base genetica, la verità è che non c'è nessuna spiegazione medica accettata da tutti.

Entrambi scompariranno a poco a poco, senza alcun intervento. Circa sei anni, più piccola sarà più soffrire di

Advisors. Luis Miguel Lebrusan, psicoterapeuta infantile Per saperne di più e il dottor Gonzalo Pin, direttore dell'Unità Sonno dell'Ospedale Quirón di Valencia.