Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Lascia che il cancro vinca la battaglia per salvare la vita del tuo bambino

Leucemia

Tutti noi ce ne siamo andati Naturalmente, l'amore di una madre per suo figlio supera i confini ma, dopo aver saputo questa storia, sarà molto più chiaro.

Louise Winstanley era incinta di otto mesi con il suo secondo figlio quando le fu diagnosticata la leucemia in test di routine. Una volta che hanno sentito la notizia, la giovane donna ha deciso di sottoporsi a un trattamento di chemioterapia, ma con la prima dose ha avuto un ictus e un infarto.

Dopo questo, la famiglia ha deciso di trasferire la giovane donna in un ospedale di Manchester , dove i medici hanno deciso che la cosa migliore sarebbe stata quella di paralizzare il trattamento e indurre il parto cesareo (anche se ciò indebolirebbe la salute di Louise). Dopo il parto, il neonato fu trasferito al reparto di terapia intensiva.

Una volta guarito il taglio cesareo (tre settimane dovevano passare) ricominciò a trattare il cancro fino a quando, infine, la sua salute migliorò e fu in grado di tornare a casa per godersi i suoi figli.

Due mesi dopo, dovette tornare in ospedale per sottoporsi a un trapianto di cellule staminali che, se fosse andato bene, sarebbe stato uno degli ultimi passi per superare la malattia. Sfortunatamente, il trapianto a Louise ha causato un'infezione al fegato e ai reni che, a sua volta, ha causato emorragie interne che i medici non potevano controllare.

Come dice la famiglia al giornale Liverpool Echo , hanno preso una decisione molto difficile, ma pensando coscientemente al futuro dei bambini.