Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Come sopravvivere i bambini jet lag

Cómo sobrevivir al jet lag de los niños

Se mai ha viaggiato dall'altra parte del mondo con un bambino, non sai cosa ti perdi. Nei primi viaggi con mia figlia da Barcellona a Sydney ho pensato che il viaggio in aereo sarebbe stato il più difficile. Tuttavia, posso assicurarti che non lo è. . E 'sicuramente molto più difficile da affrontare jet lag di un bambino piccolo, quando si hanno anche

Alcuni sintomi del jet lag includono irritabilità, stato di apatia, sentendosi addormentato e / o disorientato.

sofferto jet lag quando viaggiamo attraverso di tempo multiplo zone e il nostro orologio interno è depotenziato.

il nostro ritmo circadiano o orologio biologico è guidato da: l'ambiente naturale, i cicli di luce e temperatura. Quando soffriamo di jet lag, il nostro schema del sonno, la regolazione ormonale, il controllo della temperatura e le abitudini alimentari sono interrotti o influenzati in misura minore o maggiore.

Così, quando viaggiamo e alterare il nostro orologio biologico, si è propensi a sentirsi stanco, assonnato, irritabile, svogliato e disorientato ... sensazioni che noi chiamiamo il jet lag.

fatti su jet lag

  • jet lag si verifica durante il volo attraverso diverse zone ore est-ovest o ovest-est.
  • Viaggiare in aereo a est è più difficile sul corpo. In generale, più jet lag soffrono e per più giorni.
  • E 'probabile che, se solo viaggia attraverso una o due volte settori, gli effetti del jet lag sono minime o non appare nemmeno.
  • assistenza di recuperare più velocemente.
  • Essendo esposto alla luce il giorno aiuta a resettare l'orologio biologico.

7 consigli per sopravvivere i bambini jet lag

1 . Scegliere il volo appropriata

Come per la città di destinazione e installare la famiglia in albergo giorno rende più facile per combattere il jet lag fare durante la notte. La luce del giorno aiuta a regolare il tuo orologio interno e a recuperare prima. Forse si sente il bisogno di bloccare voi in una stanza buia, ma è molto meglio andare con i bambini al parco, camminare sotto il sole o fare qualche attività per il tempo libero famiglia all'aperto.

È importante che il cervello percepisce i cambiamenti di luce nell'arco della giornata per adattarsi.

Contrariamente a ciò che si può pensare, è meglio sistemarsi in città di giorno e non andare a dormire, ma camminando, facendo attività all'aperto o andando al parco.

2. Non pianificare troppo per i primi due giorni.

Vedi Non ci sono attività del piano di per i primi due giorni, andare un po 'gratuito vi aiuterà adattare voi stessi al nuovo fuso orario. Se il tuo alloggio è un hotel o appartamento turistico, è consigliabile dormire nello stesso posto durante questi primi giorni. È consigliabile, per quanto possibile, che non condivida la stanza (genitori-figli) in modo da poterla recuperare senza disturbarsi a vicenda. Dormire a turno con la coppia di solito è molto utile per riposare e stare con i bambini.

3. Tenere la stanza più buia possibile durante la notte.

È qualcosa che aiuterà il tuo bambino a dormire per più ore e tornare a dormire se ti svegli nel cuore della notte. Per i sonnellini diurni è anche fondamentale mantenere l'oscurità nella stanza. La melatonina , l'ormone che ci aiuta a dormire, si verifica quando siamo in luoghi bui.

È difficile convincere un bambino ad andare a dormire quando il suo cervello gli sta mandando ordini per svegliarti, quindi tenere la stanza buia ti aiuterà molto.

4. Cambia l'ora del telefono quando raggiungi la tua destinazione.

Questo farà sì che il tuo cervello individui nel nuovo tempo. Tuttavia, è una buona idea essere a conoscenza del programma di casa per sapere quando il bambino deve mangiare o dormire . Se alle 3 di mattina hai fame, puoi dargli un piccolo spuntino (sano) ma non dargli mai un pasto completo.

5. Cerca di far mangiare tuo figlio in tempi normali

Dovresti provare a mangiare bene durante il giorno in modo che non abbia fame durante la notte. Alimenti sani come frutta, verdure e cereali sono molto più raccomandati dei cibi spazzatura o con grandi quantità di zucchero.

6. Sii flessibile il primo giorno e permetti al tuo bambino (e a te stesso!) Di recuperare le ore di sonno

Se il tuo bambino ha bisogno di dormire tutta la mattina o il pomeriggio il giorno di arrivo, Lascialo, non c'è nessun problema. Ma dal terzo giorno è consigliabile mettere un po 'di ordine e mantenere la durata dei pisolini diurni come a casa.

7. Lasciati andare: prenditi del tempo affinchè l'orologio biologico si adatti

Ci vuole un po 'di tempo per adattarsi ai fusi orari e, per te e tuo figlio, dovrai smettere di essere troppo severo per qualche giorno . Combattere con un bambino o un bambino piccolo nel mezzo della notte in modo che possa tornare a dormire può essere una battaglia persa. Se ti capita, raccomando che uno dei due si alzi e con la luce fioca legga una storia per farlo rilassare di nuovo. Puoi stare tranquillo, è molto probabile che il giorno dopo dorma meglio.

Esperto nel sonno dei bambini

01:35

Amelia Hunter è un'esperta nel sonno infantile. È nato in Australia, ma vive a Barcellona, ​​dove progetta piani personalizzati per ogni famiglia con l'intenzione di aiutare i bambini - fino a 8 anni - a dormire meglio indipendentemente durante la notte. Utilizzare i metodi che sono stati creati da psicologi e pediatri.

Iniziato come Consulente del sonno per i problemi di sonno della figlia (e la sua privazione). In questo modo, aiuta le famiglie nella stessa situazione.


Articoli Interessanti