Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Come impostare i limiti per far crescere i bambini, per non obbedire

limites

Perché, mentre il bambino cresce e i limiti iniziano a crescere, fanno sorgere così tanti dubbi e ansie? Indubbiamente per tutto questo è un compito complesso. Soprattutto perché affronta i genitori con l'idea di negare ai loro figli alcuni dei loro desideri, e a sua volta li costringe a rinunciare al loro desiderio: dare tutto ed essere il migliore dei genitori. Ha paura di dire NO, e inavvertitamente cessa anche di praticare come una figura di autorità -. Una chiave per realizzare un adeguato processo di ruolo genitoriale

Nessun genitore vuole il loro bambino a sentirsi frustrato non vuole testimoniare un capriccio al supermercato. Tuttavia, la frustrazione e la rabbia sono emozioni di base fondamentali, il bambino deve sperimentare per crescere e imparare a far fronte alle difficoltà presentate a voi per tutta la vita.

Essere genitori non deve diventare una lotta di potere , né un tentativo di controllo eccessivo sul comportamento del bambino. Quindi, come possiamo capire i limiti? Di cosa stiamo parlando quando diciamo le parole LIMITI? I confini segnano una linea reale o immaginaria che dice al bambino quanto lontano può andare. Sono le norme, le linee guida e anche le routine e gli orari del giorno, che ti permettono di ordinare e anticipare ciò che accadrà. Stabilire dei limiti serve anche a mettere un confine sugli impulsi infantili

, limita la loro incertezza e le loro paure. Pertanto, è molto importante che i loro genitori siano in grado di decidere per loro quando non hanno ancora la maturità di farlo da soli. Quando diciamo un NO -. Chiara e dalla respect- il bambino a costruire un bordo, un quadro in cui sentirsi protetti e di aiuto contenuti

A "non posso ora", "aspetta, sto prendendo il vostro fratello "o" anche se vuoi continuare a giocare è il momento di dormire ", trasmette al bambino l'idea che i loro desideri non siano ordini. È stato un po 'da quando ero un neonato a cui tutti abbiamo risposto immediatamente. Man mano che il bambino cresce, i limiti gli permettono di capire che anche gli altri hanno desideri, che sono diversi dai suoi, e con i quali deve imparare a vivere insieme. Grazie ai limiti che il bambino comincia ad assomigliare a qualcuno che non i loro genitori e la capacità di costruire e definire chi apre e come sta.

L'obiettivo finale del limite non è il bambino di obbedire, ma può crescere e sviluppare:

Cosa riceve un bambino attraverso i limiti?

AMORE. Il bambino sa che i suoi genitori si preoccupano e sono consapevoli di lui. Potresti sentire di avere genitori che ti amano. Quando c'è troppa libertà, il bambino può sentirsi abbandonato e solo nel suo compito di crescere.

Sicurezza. In questo quadro il bambino sa che è esente da pericoli e comprendere i rischi che si possono incontrare se trasferiti. La conoscenza di questi limiti consente di sviluppare la capacità di anticipare ciò che può accadere nel proprio ambiente, creando così un senso di fiducia negli altri e in se stessi.

regole del gioco di famiglia. I limiti definiscono i ruoli di ciascun membro della famiglia e indica come si relazionano tra loro. Questi limiti consentono rapporti familiari sono di rispetto e di amore, e servono come base per le relazioni da stabilire al di fuori della famiglia in seguito kernel.

REGOLE DI GIOCO SOCIALE. I genitori insegnano al bambino i codici e le regole che esiste nella società in cui vivi. A poco a poco trasmettere la differenza tra ciò che è giusto e cosa è sbagliato, consentendo loro di prendere decisioni in base a tale criterio.

LA SENSAZIONE DI POTER. Cancella e su misura per le loro possibilità limiti consentono bambino per sapere cosa si aspetta da lui, e quindi essere in grado di realizzarlo. Quindi, il bambino sarà in grado di vedere se stesso come qualcuno in grado di rispondere alle sue responsabilità, che sarà fondamentale per lo sviluppo della sua autostima.

La possibilità di testare le loro abilità. Sfidare i limiti sono i genitori permettere al bambino di testare le proprie capacità, più si può garantire come questi genitori sono.

TOLLERANZA FRUSTRAZIONE. I confini affrontano il bambino con il NO. Accompagnando e aiutando a gestire le emozioni di un bambino che si rende conto che non tutto uscirà sempre come desidera, gli permetterà di iniziare a tollerare situazioni di frustrazione. Una capacità fondamentale per il tuo futuro.

LA POSSIBILITÀ DI PENSARE SULLE OPZIONI. Ricevere un NO, spinge il bambino a ripensare a come può ottenere ciò che vuole. Aiuta in qualche modo a essere creativi, a cercare altre opzioni, a volte negoziare e dare agli altri, di aprire le finestre quando le porte sono chiuse.

è un compito che richiede infinita pazienza, tenacia, equilibrio e, soprattutto, , un sacco di amore.
03:09

Comunque, fissare dei limiti non è solo dire NO, è molto più di questo. È un compito di formiche, giorno per giorno, che ha a che fare con l'accompagnamento e il contenimento del bambino che sta diventando una persona indipendente, responsabile e rispettosa, che può funzionare all'interno di una comunità.

È un compito che richiede infinita pazienza, tenacia, equilibrio e, soprattutto, tanto amore.

I limiti sono l'insieme di regole e restrizioni che segnano una linea reale o immaginaria che indica quanto lontano si può andare. Sono anche le linee guida stabilite nella vita del bambino, che gli permettono di anticipare ciò che accade nel suo giorno: le routine, gli orari, i cambiamenti.

Danno un ordine a come funziona il mondo del bambino, danno stabilità e sicurezza. I limiti indicano come il loro rapporto con gli altri sarà, ad esempio, che non dovrebbero nuocere agli altri o che dovrebbero rispettarsi a vicenda. Immaginate una madre di tornare al lavoro o riprendere la loro attività dopo la maternità, è anche mettendo limiti sul vostro bambino, trasmette che ha altri desideri e oltre ad essere madre sono altri ruoli di cui occuparsi.

Marcela Gónzalez è psicologa e psicoterapeuta presso Sens Psychological Care Center