Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Come superare la paura del parto

Cómo vencer el miedo al parto

È normale provare paura davanti allo sconosciuto, anche se scompare quando si tiene il neonato. Parlare di quanto angoscia e avere informazioni su ciò che può accadere aiuta a superare le paure.

Cosa succede se vado in clinica ed è un falso allarme?

Niente. Durante le ultime settimane di gravidanza prima di qualsiasi disagio o sintomi che potrebbe suggerire ha avviato la consegna, dovrebbe andare alla clinica senza timore di "fare un pazzo".

Se non hai ancora il tempo ti è stata mandata a casa e vi dirà quando tornare alla maternità. Ritorna alla clinica se i sintomi si verificano.? Nessuno sta andando a rimproverare nulla

sarà il tempo in ospedale

Parto annuncia sempre Dal comparire le prime contrazioni finché non si verifica la nascita. trascorrono in media 12 ore, , che ci consente di raggiungere l'ospedale, anche se dobbiamo percorrere alcuni chilometri. Nascite per strada sono rare.

Cosa mi aspetta nella sala parto?

Un gruppo di professionisti qualificati, disposti ad accompagnare e prendersi cura della mamma e del bambino, con necessarie per ogni tipo di consegna e le esigenze di ogni donna supporto tecnologico.

di solito sono il ginecologo e / o l'ostetrica che frequentano il parto , infermieri che li aiutano, l'anestesista per monitorare la livello di anestesia durante l'intervento chirurgico e, se le circostanze non impediscono il padre.

che cosa se mi metto a urlare in sala parto?

per il lavoro per sviluppare buone è essenziale che il parturienta è tranquillo. i professionisti offrono la madre tutto il supporto necessario e raccomandazioni puntuali per evitare la possibile perdita di controllo.

la preparazione al parto è molto importante. i corsi forniscono informazioni ottimale per evitare situazioni di ignoranza che generano insicurezza e istruzione e allenamento necessario per controllare la paura, la tensione o il dolore

Cosa succede se dimentico i respiri appresi nei corsi di preparazione?

Sempre avrai una levatrice al tuo fianco, Sosterrà se i nervi ti tradiscono. Con la respirazione, il bambino è rilassato e ossigenato. Pertanto, dobbiamo cercare di essere il più calmi possibile.

Sopporterò il dolore?

Il dolore è una percezione soggettiva . Ogni persona ha una soglia di dolore. Ci sono donne che partoriscono quasi senza sapere e donne che hanno difficoltà a partire dalla prima contrazione.

Le tecniche che vengono provate nella preparazione al parto di solito alleggeriscono molto. E si può chiedere per l'anestesia epidurale, che elimina completamente il dolore.

Quando il mio epidurale?

si applica quando cervice è dilatata 2-3 centimetri , cioè, una volta che la dinamica del lavoro è iniziata. Non è fatto se la consegna è molto avanzata perché ci vogliono dai 15 ai 20 minuti per avere effetto.

Per richiederlo devi firmare un consenso informato prima

Cosa succede se il bambino non piange alla nascita?

Il fatto che un bambino non pianga alla nascita non significa che non respira o che gli succede qualcosa di brutto. Alcuni bambini sono calmi, mentre altri piangono inconsolabilmente. E 'normale, tutti i neonati hanno un periodo di adattamento.

fa veramente male episiotomia?

L'episiotomia (un'incisione a volte è praticata nel perineo prima della partenza della testa del bambino per evitare che le lacrime vaginale) viene eseguito in anestesia locale e non fa male . Se hai un'epidurale, non hai bisogno di un anestetico locale.

Forcipe e ventosa, può danneggiare il bambino?

forcipe e aspirazione possono essere tratte dal bambino con delicatezza, leva Pujos madre durante le contrazioni senza causare danni a uno . Sono usati solo quando il bambino non può partire da solo.

Consulenti: Matilde Rodríguez Mesanza, levatrice dell'Ospedale Universitario Generale Gregorio Marañón, Madrid.