Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Gli adolescenti 2018

"I principali difetti degli adolescenti non sono le loro conoscenze"

Tra il 20% e il 40% dei bambini in età scolare hanno problemi socioemotivi che interessano la loro capacità di apprendimento, il comportamento, l'autostima e le prospettive future. "Coloro che hanno insegnato nelle scuole sanno che le principali carenze in studenti di questa età non sono le loro conoscenze o abilità, ma le loro emozioni " , dice professore e consulente curriculum intelligenza emotiva Toni Garcia Arias, che ora presenta Istruzione emotivo per tutti (modificati da LoQueNoExiste), un libro che offre le chiavi per affrontare questo problema a casa e in classe.

"Il mio bambino è vittima di bullismo, cosa posso fare?"

Prevenire è meglio che curare, ma purtroppo continuano a verificarsi casi di bambini e adolescenti che soffrono di una qualche forma di molestia nella loro scuola. Pertanto, Julia Clavero, specialista in diritto di famiglia e penale ABA Avvocati, stabilisce la procedura per incontrarli da un punto di vista giuridico.

"Le ragazze che soffrono di bullismo hanno un alto tasso di sviluppo di rapporti tossici con i loro partner in futuro"

Neuroscientifica School of Love, entità leader in Coaching in Synapse interpersonale, arriva in Spagna con l'obiettivo di implementare, attraverso conferenze e Corsi di formazione , le tecniche applicate campo educativo. il educativo Synapse avrà inizio il prossimo mese di marzo. una delle tecniche che gli attrezzi della scuola sono i trattamenti d-tox, dai rapporti di tossici, come ad esempio bullismo "la nostra missione educativa -.

"Nell'adolescenza sono costretti a prendere decisioni complesse senza aver esperienza"

American, si è laureato in infermieristica, master in pediatria, esperto di educazione, con sede in Spagna ... Questo è Deanna Marie Mason . Nel suo nuovo libro 'Cosa fare in modo che tuo figlio non sia un imbecille ' mira a fornire informazioni chiare e concise per aiutare le famiglie con tecniche flessibili a stabilire standard, limiti e sentirsi al sicuro e in controllo durante il duro palcoscenico dell'adolescenza.

"Non era mania", la campagna che rende omaggio all'insegnante

Per 12 anni, la FAD (Fondazione per l'aiuto alla tossicodipendenza) ha promosso una campagna Homage to the Teacher con l'obiettivo di sensibilizzare sulla necessità di questo compito riconosciuto, apprezzato e sostenuto dall'intera società. Quest'anno, lo slogan della campagna è "Non era mania" e con esso è inteso, appunto, rendere visibile il lavoro di tutti quegli insegnanti che, tra le righe, mentre impartiscono i contenuti delle diverse materie, cercano di inculcare valori nei loro studenti; valori fondamentali per la sua costruzione come persone.

"Politiche pubbliche attuali obbligano millennials da scegliere tra l'avere un lavoro o figli"

La generazione "Milleniale", formata da giovani nati tra il 1981 e il 1995, rappresenta il 25% della popolazione spagnola e svolge un ruolo fondamentale nelle società occidentali, sia dal punto di vista sociale che economico. Pertanto, Think Tank Millennium ha appena pubblicato il "pagato il lavoro e la vita familiare nella generazione del nuovo millennio: un equilibrio necessario" sviluppato dal Professor Maria Teresa López López, direttore della politica Straordinario Dipartimento famiglia Complutense-AFA University.

"The Blue Whale": 10 domande che farai su questa macabra sfida

Probabilmente hai sentito parlare di questo gioco che viene condotto attraverso i social network: 50 sfide che portano al suicidio. gioco la Ballena Azul ha causato la morte di almeno 130 giovani provenienti da tutto il mondo ed è venuto in Spagna: una ragazza è ricoverato nel reparto psichiatrico di un ospedale di Barcellona dopo aver fatto alcune delle sfide e un altro ha finito per suicidarsi a Palma de Mallorca.

NoSeasEstrella, la campagna che ci avverte dei pericoli di social networking

03:21 Alcuni bambini sognano di diventare stelle. Ma, se fossero già e non lo sapessero? La nuova campagna UNICEF si propone di sensibilizzare l'opinione pubblica circa la importanza di ciò che viene pubblicato sui social network con un video incentrato sui minori, ma il cui insegnamento si deve applicare tutti indipendentemente dallo stadio della nostra la vita in cui ci troviamo.

1 In 10 bambini soffrono il bullismo a scuola

Il bullismo non è un tema di bambini. Le notizie sul bullismo nelle scuole spagnole sono sempre più ricorrenti nella stampa del nostro paese . Le accuse di casi di molestie sono in aumento ogni giorno, senza contare i casi che non vengono segnalati dalle vittime per paura. Inoltre, le nuove tecnologie non sono esattamente un aiuto in questo caso, la chiamata ciberacoso è sempre più comune in cui ore ataques24 al giorno, sette giorni su sette è consentito.

10 Segnali di allarme per rilevare il bullismo da casa

"Ci Essere consapevoli del fatto che il bullismo non è un gioco innocente. Il assediato non sopravvive lo stesso reagendo con un livello identico vendetta e che il bullismo è lontano da favorire il carattere indurimento di un bambino, ma costituisce sempre una grave violazione dei loro diritti, degradare la loro dignità di esseri umani e possono hanno un sequel difficile per tamponare l'evoluzione vitale dell'individuo ", spiega Veronica Rodriguez Orellana, regista e terapeuta Coaching Club.