Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

Un bambino povero non è lo stesso di un bambino ricco

unicef

Cosa faresti se avete visto una bambina di 6 anni da solo per la strada? è la domanda che ci troviamo ad affrontare nella nuova campagna dell'UNICEF. Si tratta di un video in cui abbiamo discusso apertamente la dicotomia che viviamo tutti di fare questa domanda, vorremmo agire lo stesso indipendentemente dal aspetto o abbigliamento piccolo?

Noi pensiamo di sì , che vorremmo avvicinare quel bambino o perso bambino e avrebbe chiesto se è buono o dove i tuoi genitori, il tuo nome o la tua età ... sono Ma, purtroppo, questo video espone i vergogne della nostra società e noi i colori.

Questa piccola attrice sei anni è venuto a correre piangendo per abuso e sprezzanti volti delle persone intorno a lui mentre era vestito con abiti vecchi e faccia sporca, tutto il contrario quando è stato riparato con Bel cappotto inglese e viso e capelli tagliati. La gente non ha esitato a venire ad aiutare la ragazza.

Ci chiediamo se siamo così abituati a vedere povertà e miseria nelle notizie, nei social network, nei media ... che siamo diventati desensibilizzati quando appare di fronte al nostro naso o se , forse, quella parte così nostra, così moderna, pensando sempre al peggio di ogni persona intorno a noi ha fatto il fatto di vedere una ragazza senza risorse provocare il rifiuto degli adulti perché "i piccoli padri avranno", "certo che viene rubare, " Non voglio nemmeno sapere cosa fa questa ragazzina qui. "

In ogni caso, una situazione orribile che dobbiamo fermare. Sfortunatamente ci sono molti bambini soli, poveri, persi . E il fatto che non li teniamo in considerazione non riduce i loro rigori ma li aumenta. Cerchiamo di lavorare insieme come una società e anche come individui unici in modo che la generazione che ci segue vivrà in condizioni simili di istruzione e ricchezza. ¿Utopico? Ciò che è certo è che se non proviamo mai, se non iniziamo mai, non vedremo mai come si realizza.