Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

8 Tasti per il tuo bambino di comportarsi bene

buenos

All'età di sei anni è normale che i bambini competano per essere i migliori oi "primi" per i loro genitori e specialmente per i loro coetanei, poiché con i genitori hanno una grande parte del terreno vinto. Sono curiosi e hanno molta immaginazione. Inoltre, imparano molto velocemente e sono disposti a mostrare ciò che sanno. E vogliono provare tutto, perché si sentono più anziani e in grado di fare la stessa cosa degli adulti . Il problema è che non lo sono e quando lo scoprono, non lo indossano con precisione e si infuriano.

Un giorno si comportano così bene

I bambini di questa età hanno una personalità molto mutevole. Non sono in grado di stare fermi e non appena si arrabbiano si mostrano amorevoli e disponibili. Ci sono molte ragioni che ti spingono ad essere più attento. Da una parte hanno già una perfetta consapevolezza del bene e del male, in se stessi e negli altri e cominciano a rendersi conto che anche gli altri hanno i propri sentimenti e desideri. Dall'altro iniziano a comportarsi bene perché a loro piace sentirsi apprezzati.

E il prossimo, fatale!

Il fatto che un giorno contengano furia e il prossimo si mostrino come mostri veri è tipico di questo stadio.

L'abilità di autocontrollo di un bambino di questa età non è È ancora sufficientemente sviluppato. A sei raggiungono la loro massima capacità motoria, anche se p o regola generale fino a sette o otto non acquisiscono il razionamento realistico di un adulto , e quindi non sono in grado di capire perché certe cose accadono.

Sanno bene come dovrebbero comportarsi in una certa situazione ma non sempre riescono nel test. "In generale, mio ​​figlio si comporta molto bene a casa, ma mi lascia sempre in evidenza quando lo visitiamo, diventa un vero gossip, gioca tutto o si annoia e diventa molto pesante", lamentano molti genitori.

Notizie Sono molto "dolci" e spesso i visitatori hanno cose molto interessanti nelle loro case che attirano l'attenzione dei bambini.

Anticipare i fatti

La chiave per prevenire comportamenti scorretti è anticipare i fatti, allertando il bambino sul comportamento più appropriato in ogni situazione.

Un bambino abituato a visitare musei di solito si comporta bene in questo tipo di luoghi perché sa che gli oggetti vengono guardati da lontano, ma chi lo visita per la prima volta non sarà in grado di resistere alla tentazione di balzare sulla prima figura che trova in il tuo percorso se non ti abbiamo avvertito prima.

Non dobbiamo mai dimenticare che i nostri figli stanno scoprendo il mondo. E che, anche se non sono più bambini, per farlo hanno bisogno di esplorare, toccare e investigare a fondo tutto ciò che li circonda.

8 tasti per aiutare

  1. Dare loro sicurezza

    I bambini hanno bisogno di certe cose per rimanere invariati norme e routine a casa ea scuola. Vogliono vivere in un mondo prevedibile e coerente.
  2. Impostare i limiti in anticipo (anticipare i fatti)

    Hanno anche bisogno di limiti coerenti, appropriati alla loro età e al loro comportamento. Naturalmente, per risolverli dobbiamo sempre spiegare perché non possono fare tutto ciò che vogliono.
  3. Ascoltali

    I nostri figli possono e devono avere un'opinione, non devono solo obbedire. Dobbiamo rispettare i loro punti di vista, senza permettere loro di ricattarci emotivamente, che è già difficile e dare loro un margine di libertà in modo che possano sviluppare la loro indipendenza.
  4. . "Invia" con diplomazia

    E poco a poco . Se li comprimiamo in eccesso possiamo renderli più aggressivi. Anche il modo di chiedere le cose conta e molto. A nessuno piace fare le cose perché lo fanno e lo fanno meno. Proviamo a spiegare cosa ci aspettiamo da loro e perché. Invece di dare ordini senza altro, devi cercare dei momenti propizi in cui insegnare loro le regole elementari. "Se continui a urlare in quel modo, sveglierai il nonno che è stanco e ha bisogno di dormire. Vuoi che lasciamo il bambino vicino al tuo letto quando piange di notte?"
  5. Sii positivo e cerca un'alternativa

    È sempre meglio rispondere affermativamente che non dire NO (i nostri negativi li rendono così arrabbiati ...). Raccomanda invece di proibire. Piuttosto che li istruisce, non fuori l'erba, possiamo dire che cercano di giocare nella sabbia, perché l'erba è bagnata e può scivolare.
  6. Premiare il buon comportamento

    Il modo più efficace per cambiare il comportamento cattivo è quello di premiare o rafforzare questo è corretto con un complimento, un abbraccio o un sorriso perché il desiderio principale dei piccoli è quello di farci piacere. è sempre meglio di negoziare una ricompensa per le buone azioni di negoziare ricatto per finire male.
  7. Flee minacce

    e le punizioni che non sono poi incontrati. A questa età sono abbastanza maturi da sapere che non li porteremo a termine. La migliore penitenza è riparare il danno causato: raccogliere ciò che hai gettato via. In ogni caso la punizione dovrebbe essere sempre accompagnata dalla lode del comportamento opposto.
  8. Ignora le sue tette (a condizione che non sono pericolosi)

    Se non correggiamo i comportamenti indisciplinati per il bene, cerchiamo di rimproverarlo il meno possibile e non per enfatizzare troppo gli atteggiamenti che non ci piacciono, mentre iniziamo a valutare le cose che fanno bene. Potresti semplicemente cercare di attirare l'attenzione e stancarti se non lo ottieni.