Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

5 Cose da non fare con i genitori di bambini prematuri

5 cosas que no hacer con los padres de bebés prematuros

Quando i genitori vengono informati che il loro bambino nascerà prematuro, si sentiranno afflitti, angoscia e dolore. Molte volte, e sempre con le migliori intenzioni, cerchiamo di aiutare e di essere presenti con loro in modo che non si sentano soli, ma in molti di questi momenti potrebbero non volere solo .

Per supportare veramente e non aumentare l'ansia dei genitori, possiamo seguire una serie di suggerimenti.

Cosa non fare

1. Evitare le osservazioni per quanto riguarda le dimensioni oi problemi che possono essere vivi il bambino I genitori sono ora più consapevoli di tutto ciò che sta accadendo e frasi, all'inizio innocenti , come "quel poco che è" solo maturare del dolore e angoscia vivono mentre il loro bambino è in ospedale.

2. Non essere insensibile : commenti come "almeno salvi la tata" o "è un peccato, ma almeno puoi riposare per le notti "sono molto dolorose per i genitori di bambini prematuri. Pagherebbero volentieri una baby-sitter che potrebbe prendersi cura del loro bambino sano e, inutile dirlo, metterebbero da parte la maggior parte delle ore di sonno per avere il figlio a casa. Non devi sempre "vedere il lato" bene di cose "e, ancora meno, frivolizza con situazioni del genere.

3. Non imporre la tua presenza : chiama e chiedi. Non sempre i genitori e il bambino si sentono con la forza necessaria per stare con una persona fuori dalla famiglia. La tua intenzione è buona, ma potrebbe essere un peso, più che un sollievo.

4. Siate consapevoli che una volta che il bambino sta bene e che i genitori possono portarlo a casa, questa esperienza non è dimenticata . È normale che questi genitori continuino a sottolineare , tristi e angosciati. Il processo del lutto non termina da un giorno all'altro e le sensazioni provate non finiscono senza altro; L'ansia per una possibile ricaduta nella salute del bambino durerà un po 'finché i genitori non vedranno che il loro bambino si sviluppa con la normalità prevista. Per tutto questo, evitare pensieri come "prendersi troppo cura", "overprotect" o "che non è necessario"; quella famiglia ha vissuto con molta paura ed è difficile liberarsene.

5. Se il bambino prematuro non è il primo figlio della famiglia, devi evitare commenti come "gli altri tuoi figli ti mancano molto" perché sì, è ovvio che a questi bambini mancheranno i loro genitori, ma non possono fare di più adesso. Invece di aumentare il tuo senso di responsabilità per ciò che è successo offri di portare i tuoi bambini al parco, prendili dalla scuola , accompagnali al cinema ...

Cosa puoi fare

5 cosas que no hacer con los padres de bebés prematuros y 5 que sí

1. Chiama i genitori chiedendo se hanno bisogno di qualcosa , con la reale intenzione di aiutare. Possono avere bisogno di andare vicino alla farmacia di farmaci o riempirli al frigorifero perché non hanno avuto il tempo di andare al supermercato

2. Ascolta . Empaticamente, senza riserve o giudizi. I genitori vivono situazioni di enorme stress e cose banali come una piccola discussione con qualcuno mentre si guida può diventare un dramma. Non è stata la lotta in sé, è lo stress accumulato: non respingerlo. Per i genitori di un bambino prematuro che non si aggrappa al seno o piange per il reflusso, possono essere causa di veri attacchi di panico.

3. Abbiamo già parlato di non imporre la tua presenza quando si tratta di visitare i genitori o il bambino, ma quando puoi finalmente avvicinarti, non insistere nel prenderlo, baciarlo o persino vederlo. Rispetta la decisione che i genitori prendono nei confronti di queste richieste, per quanto lo desideri se ritengono che non dovresti prendere il bambino, non dovresti prendere il bambino, punto.

4. Interessato al tuo umore . Sii consapevole che hanno bisogno del tuo amore. Quando vedete li abbracciano tanto per i genitori quanto sono esauriti in ogni modo, e se v'è stato chiesto di stare lontano, una chiamata, un messaggio o di avere qualche dettaglio con loro sarà sufficiente per farvi notare che li sostenete e sei con in quel momento.

5. Capisci che adesso non sono per nessuno . Hanno abbastanza con i loro problemi e per un po 'non possono assimilare di più. Se sei preoccupato perché il tuo capo non ti rispetta o perché tuo figlio ha deciso che per mesi non mangerà cibi che iniziano con la lettera B, beh, non è il momento di condividere queste preoccupazioni con loro.

In conclusione, essere considerato , chiedere ed essere un vero aiuto in questo periodo di incertezza e dolore, ti ringrazieranno con più che sufficiente.