Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

20 Sfide educative per il 2020

20 retos educativos para el 2020

In un mondo in cui tecnologia, conoscenza e modi di i cambiamenti della vita a un ritmo vertiginoso, molte delle conoscenze che abbiamo acquisito a scuola sono obsolete quasi prima di lasciarlo. Per questo motivo, una delle sfide per l'istruzione del futuro insegnerà agli studenti a adattarsi ai cambiamenti e ad avere la capacità di lavorare con persone e ambienti diversi. Questa è una delle conclusioni di uno studio della Fondazione Telefonica durante il 2013. Ha partecipato 50.000 insegnanti provenienti da 14 paesi ed esperti internazionali come Richard Gerver, Jannet Patti e Fernando Savater , che attraverso attività di rete e seminari in diverse parti del mondo, hanno offerto la loro visione critica sulla scuola e il futuro dell'educazione.

Nel rapporto presentato dalla Fondazione si evidenzia che "molti brillanti studenti falliscono nel loro inserimento lavoro e sociale ", il che significa che, oltre all'acquisizione di conoscenze, dovrebbero essere sviluppate altre competenze a scuola. In particolare, si sottolinea la promozione di creatività degli studenti e del educazione emotiva , aspetti poco lavorato in classe, ma ci permettono di soddisfare al meglio le sfide del vita. "Le competenze emotive e sociali sono apprese. Educare il cuore è importante quanto educare la mente ", ha detto Jannet Patti, professore e coordinatore del Educational Leadership Program presso l'Hunter College di New York.

la formazione ideale del futuro

risultati del lavoro sono riassunti in 20 educativi 2020

1. cittadini treno chiave per il XXI secolo: creativi, critici, imprenditori , competente nel mondo digitale, con competenze sociali e in grado di adattarsi a diversi ambienti di lavoro

2. Sviluppo di politiche pubbliche che favoriscono l'inclusione sociale

3. La cultura digitale esiste da anni la società e le istituzioni educative non possono rimanere ignari di questo fatto, quindi le TIC dovrebbero essere incluse efficacemente nelle scuole.

4. Estrarre intelligenza collettiva : in una società sempre più complessa sopravvivere dipende da più di una intelligenza collettiva. Gli esseri umani sono sociali per natura, quindi devono cogliere le opportunità offerte dalla società digitale.

5. Il Tecnologia reinventa la pedagogia non solo amplia le sue possibilità. Per introdurre TIC nel settore dell'istruzione dovrebbe essere data l'intersezione tra contenuti, pedagogia e tecnologia

6 metodi di valutazione di picchettamento. imparare l'uso delle TIC richiede un approccio metodologico diverso a acquisizione di meri contenuti. Valutare questo tipo di apprendimento non dovrebbe focalizzarsi, quindi, sulla determinazione del successo nell'acquisizione di contenuti ma sulla padronanza delle competenze del 21 ° secolo.

7. Rompere il mito di nativi digitali , cioè, la considerazione che tutti i giovani sono nativi digitali e dominano le TIC per usi proficui nel 21 ° secolo.

8. Favorire la creatività: lo studente nasce dalla creatività e dal sistema educativo devono creare le condizioni in modo che possa continuare a sviluppare questa capacità, non soffocare, come avviene attualmente

9. l'importanza dell'educazione emozionale. lo scopo principale del educazione è che ogni la persona può raggiungere un livello ottimale di benessere sociale ed emotivo.

10. Cooperazione tra famiglia, scuola e comunità : l'istruzione non è esclusiva delle istituzioni educative ed è possibile imparare ovunque nella società.

11. Leadership senza burocrazia: la leadership in un'istituzione educativa deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell'istruzione, con una leadership incentrata sulla pedagogia e lontano dalla pura burocrazia.

12. La società digitale richiede abilità che i sistemi educativi devono sviluppare (autonomia, adattamento, trattamento delle informazioni , ecc.), riformando il curriculum. Richiederà unità didattiche più semplici basate su tali abilità utili per l'integrazione sociale, l'apprendimento in modalità di rete.

13. Incoraggiare gli interessi degli studenti : l'apprendimento deve avvenire naturalmente, in base agli interessi dello studente.

14. Un nuovo ruolo dell'insegnante e della sua formazione: dalla trasmissione del contenuto alla guida e supporto agli studenti, generando le condizioni affinché questo sia quello che costruisce attivamente e sperimentalmente le proprie conoscenze.

15. Nuova ecologia dell'apprendimento: c'è una nuova ecologia dell'apprendimento che riconfigura l'istruzione. Veniamo a capirlo nel suo senso più ampio, al di là della semplice considerazione come istruzione.

16. L'istruzione al di fuori della scuola : tutti i possibili campi educativi devono essere considerati, dal momento che il L'apprendimento ottenuto al di fuori dell'aula sta crescendo.

17. L'attuale istruzione si basa sull'apprendimento e memorizzazione dei contenuti. Tuttavia, sarebbe più interessante concentrarsi sull'apprendimento della rete, sulla capacità di cercare informazioni e di mettere in pratica le conoscenze acquisite

18. Un allenamento adattato alle esigenze: la costruzione del curriculum che dovrebbe configurare i nuovi profili richiesti dalla società dovrà essere fatta tra tutti gli agenti coinvolti nel suo sviluppo. Società e scuole devono collaborare per adattare la formazione alle richieste sociali del 21 ° secolo .

19. Si tratta di formare cittadini, non solo professionisti efficienti: un sistema educativo aperto alla comunità e basato sull'apprendimento collaborativo che coinvolge l'intera società. Il lavoro di questo sistema non è quello di formare i cittadini solo per essere utili per un mercato, ma per formare le persone in grado di funzionare a tutti i livelli sociali.

20. Evitare il ansia tecnologica : la tecnologia avanza a ritmi vertiginosi, è impossibile prevedere quale tipo di tecnologia sarà nel prossimo futuro. Ciò che la società dovrà fare è progettare ciò che vuole l'educazione del 21 ° secolo, la tecnologia che lo accompagnerà sarà ciò che è disponibile al momento dell'implementazione.

Fonte: Fundación Telefónica