Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

10 Leggi di marketing applicabili alla maternità

maternidad empresa

Si dice che la necessità aguzza l'ingegno e la prova che abbiamo che le madri imparano presto a dare la priorità alla urgente da parte importante e sviluppare una capacità di multitasking che non ha nulla da invidiare a manager grandi aziende: i bambini ci rendono più pratici e migliorano la nostra capacità di risolvere i problemi.

Si può dire che le madri gestiscano la nostra azienda e con dedizione intensa. Perché non applicare, quindi, il miglior marketing al campo della maternità?

1. Legge Leadership

E 'meglio essere i primi che essere il migliore.

Quando qualcuno crea un nuovo prodotto, è sempre più facile che chi fa un prodotto che già esiste e deve convincere il cliente che è meglio di il precedente.

Applicato al nostro tema, la maternità, possiamo concludere che è meglio farlo presto o semplicemente farlo ... piuttosto che aspettare di raggiungere la perfezione. E con "farlo" possiamo fare riferimento alla preparazione dei pasti per gli ospiti - non devi essere Ferrán Adrià, nessuno lo richiederà - così come educare i tuoi figli a valori come l'obbedienza o la tolleranza. "È ancora troppo piccolo per capire, lasciarlo, quando è qualcosa di più grande te lo spiegherò ..." sono quei tipi di frasi che rendono la soluzione più difficile aspettando che tutto sia perfetto.

2. Legge sul sacrificio

Sacrifica sempre qualcosa per ottenere qualcosa.

Parlare con una madre sacrificale è come parlare a un delfino delle onde ... sai di cosa si tratta! Ma non è sempre inteso in un modo, diciamo, proficuo.

Sacrificarsi non significa abbandonare la cura di sé e rivolgersi completamente ai nostri figli, no. Non significa nemmeno indossare gli stessi pantaloni dieci anni fa perché devi comprare vestiti per i nostri bambini, no. Quando parliamo di sacrificio, parliamo, ad esempio, di parcheggiare temporaneamente le serate con gli amici o le avventure. Ma i sorrisi del bambino, quei "mammmá" che suonano come musica celestiale e tutte le loro gioie e le imprese conquistate ne fanno valere la pena.

3. Legge di fallimento

Il fallimento deve essere previsto e accettato.

Qualsiasi lavoro o progetto avrà alti e bassi. Prepararsi al fallimento e imparare da esso porterà, a lungo termine, benefici.

All'età di due anni, molti genitori iniziano quello che l'inglese chiama vasino, qualcosa come "vasino". È il chiaro esempio di fallimenti della catena ...

4. Legge del successo

Il successo può portare all'arroganza e l'arroganza porta al fallimento.

In relazione alla legge precedente, coloro che conoscono il mondo degli affari sanno molto bene che "un pazzo non si riprende mai dal successo ".

Essere una madre richiede costante attenzione, una pazienza che è a prova di bomba e sempre in allerta.

5. Legge della percezione

Non è una battaglia di prodotti, ma di percezioni.

Come clienti, abbiamo tutte le idee molto chiare su come i buoni marchi vengono confrontati con gli altri e quanto sono contenti che ci farebbero avere questo. o l'altro Ecco perché ci sono persone dedicate al corpo e all'anima per influenzare queste percezioni.

Le donne hanno anche il potere di influenzare le nostre percezioni. Abbiamo tutti idee del tipo in mente: "Sono una madre più (o meno) severa delle altre, sono più (o meno) competente ...". Se le nostre percezioni sono negative, finiremo per trasformarle in realtà. E, per peggiorare le cose, finiremo per dare quelle impressioni negative agli altri.

6. Legge dell'imprevedibile

Nessuno sa cosa succederà domani.

Ci muoviamo tutti in un ambiente che cambia. Le aziende sanno che devi adattarti ... o morire.

C'è qualcuno che può resistere al cellulare? Se anche le nonne hanno Whatsapp! Sapere come adattarsi a ciò che sta arrivando è fondamentale per il successo.

7. Legge ladder

La strategia migliore dipende dal posto che occupiamo nella mente del cliente.

Non è lo stesso essere il marchio cola più venduto al mondo ... del secondo. Né è considerata la prima società mobile del ventesimo. E non è male.

La cosa principale è conoscersi e avere priorità chiare in ogni momento. E combatti per loro.

Ci sono momenti nella vita, come quando sei appena diventato una madre, in cui le scale di preferenze devono cambiare. Questo non significa dover sopportare la nuova situazione, ma portare fuori la partita massima Se siamo ossessionati dal recuperare presto la figura o dal salvare l'impossibile per comprare un'auto che ci piace molto, è molto probabile che finiremo per essere frustrati.

Ma se cambiamo queste preferenze per altre più facilmente, come imparare a gestire il bambino Con facilità o concediamoci qualche capriccio con la coppia, per essere soli, ci troveremo esattamente sulla rampa di scale in cui ci sentiamo a nostro agio.

8. Legge della prospettiva

Pensa a lungo termine

Nel marketing, gli effetti a lungo termine sono spesso totalmente opposti agli effetti a breve termine. Ad esempio, se un negozio abbassa molto i suoi prezzi, avrà successo a breve termine, ma a lungo termine, quando imposti i prezzi normali, i tuoi clienti crederanno che tutto sia troppo costoso.

Nel tempo, in questo caso di maternità qualcosa di simile. Ciò che ora ci aiuta ad agire rapidamente può, nel lungo periodo, comportare una notevole perdita di tempo.

9. Legge del tuo

Hai bisogno di un'idea originale, la tua.

Per molti trattati, raccomandazioni o libri che leggi, c'è sempre uno spazio per la tua teoria.

Nessuno conosce tuo figlio meglio di te. Ciò non significa non ascoltare le raccomandazioni degli esperti. Significa ascoltarli e applicarli alla realtà di ciascuno. Non esistono due storie uguali, due bambini sono uguali, due donne sono identiche. Fortunatamente.

10. Legge di apertura

Cerchiamo di riconoscere i nostri difetti ... (in una certa misura)

Gli esperti di marketing dicono che un punto di onestà deve essere offerto al cliente. Ad esempio, se siamo la società numero due e non la prima, dobbiamo riconoscerla. Il cliente trasformerà questa apparente idea negativa in qualcosa di positivo (non è il primo, ma posso fidarmi di loro).

I nostri figli, a volte, agiscono come i clienti più esigenti. Sii chiaro su cosa puoi offrire e cosa non puoi offrire. L'hai sentito molte volte ed è vero: non è bello promettere un premio e non concederlo o minacciare una punizione e non soddisfarla. Questo fa solo in modo che tuo figlio non si fidi di te.