Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

10 Tasti per la madre per dormire bene

1. Levantarse de la cama si no se concilia el sueño

1. Alzati dal letto se non ti addormenti

Il corpo ha meccanismi che regolano la fame, il dolore, il sonno ... La mente associa gli oggetti alle attività. Perciò è difficile mantenere l'associazione letto sonno mentale, se giri si verificano a letto, ma non dorme. Una delle peggiori abitudini per qualcuno che comincia a soffrire di insonnia è di rimanere sveglio nel letto. Se passano 20 o 30 minuti e il sonno non arriva, è meglio alzarsi e fare qualcosa che non richiede una grande attività mentale (ordinare un armadio, lavorare a maglia, dipingere ...).

2. Riposa durante il giorno in cui il bambino dorme

Non importa a che ora sia. Se il bambino dorme, la madre può fare lo stesso, ma mai più di 45 minuti, in modo da non perdere il sonno durante la notte.

3. Esercitarsi qualche ora prima

  • Molte madri di neonati o bambini piccoli si sentono stanche durante il giorno e tuttavia, quando arriva la notte, il tuo corpo si sente meno stanco.
  • Esercizio fisico moderato ( anche prendere una stanza, strofinare la cucina, ecc.) un paio d'ore prima di coricarsi aiuta a invertire i ritmi. In questo modo, l'adrenalina generata dall'esercizio, un ormone che ostacola la conciliazione del sonno, sarà già stata eliminata.

4. Non allungare in eccesso pisolino

  • Il pisolino può sottrarre ore di sonno a veglia notturna, se troppo a lungo, , ma se dura solo se necessario è un buon rimedio che allevia chiunque estenuanti giorni.
  • Non dovrebbe superare i 45 minuti.
  • Più tempo interromperà il sonno notturno, perché il corpo ha già riposato più del solito durante il giorno.

5. Non leggere o guardare la TV dal letto

  • Mantenere l'organismo occupato, è più complicato rilassarsi e far apparire il sogno.
  • Dovresti anche vedere come prendere un bicchiere di latte prima di andare a letto, come spesso le persone che hanno un'abitudine fissa prima del sonno non possono riposare facilmente se non lo fanno. 6. Recuperare le attività del tempo libero

Uscire con gli amici a cena o al cinema un numero minimo di volte al mese è una buona idea.

  • Essere un genitore non significa necessariamente perdere la vita sociale.
  • E inoltre, quelli i momenti di relax saranno di beneficio per tutta la famiglia: i genitori felici e rilassati avranno più facilità a riposare e dormire e probabilmente anche i loro figli dormiranno meglio.
  • 7. Evita cibi e bevande forti

Le cene pesanti fanno lavorare più a lungo l'apparato digerente e diventano un momento più difficile per addormentarsi. Per garantire il riposo, è necessario lasciare passare due ore tra la cena e il letto.

Non raccomandiamo bevande eccitanti come caffè, tè o coca cola dopo le cinque del pomeriggio, per evitare i loro effetti quando si va a il letto. 8. Stabilire una routine

Se si rispetta sempre la stessa colazione calendario, il pranzo e la cena e cerca di ottenere su e giù ogni giorno, allo stesso tempo, educa il corpo per sapere quando si deve dormire.

  • per le madri è più complicato stabilire routine perché di solito mettono gli orari dei loro figli prima di loro, ma puoi provare
  • La cosa più semplice è cercare di seguire le stesse ore dei bambini:
  • mangiare quando si alzano in tempo o addirittura sdraiarsi poco dopo di loro. 9. Riposare la mente

La riconciliazione del sonno è importante, ma non dovrebbe diventare una seria preoccupazione se non si vuole finire per soffrire di insonnia. È più facile rilassarsi se cerchi di non dominare l'imposizione del sonno.

  • Per le persone con difficoltà di sonno è fondamentale
  • non portare problemi a letto . Si consiglia di rilassarsi e non pensare a nulla per addormentarsi. Gli specialisti consigliano di dedicare alcuni minuti al proprio riposo senza la mente in costante attività.
  • 10. Prendersi cura delle relazioni

Una madre è una persona, una coppia e una madre.

Affinché i tre possano lavorare, ognuno di loro deve avere il loro momento per tutto il giorno. È vantaggioso assicurare che i bambini non dominino al cento per cento ogni minuto della vita delle loro madri, anche se per loro rappresentano la cosa più importante al mondo. In questo modo possono dare il meglio di se stessi quando sono con i loro figli.