Tutto Ciò Che Serve Per La Gravidanza

1 In 10 bambini soffrono il bullismo a scuola

bullying

Il bullismo non è un tema di bambini. Le notizie sul bullismo nelle scuole spagnole sono sempre più ricorrenti nella stampa del nostro paese . Le accuse di casi di molestie sono in aumento ogni giorno, senza contare i casi che non vengono segnalati dalle vittime per paura. Inoltre, le nuove tecnologie non sono esattamente un aiuto in questo caso, la chiamata ciberacoso è sempre più comune in cui ore ataques24 al giorno, sette giorni su sette è consentito.

, ma perché questo sta accadendo?

è sempre esistita, ma Attualmente i casi di bullismo Hanno sparato il 75% . Secondo José Miguel Gil, presidente di ASESCO, Spanish Coaching Association : "È necessario intervenire immediatamente. La collaborazione tra il centro, l'ambiente e le pubbliche amministrazioni è fondamentale per poter prendere soluzioni. La prevenzione, l'educazione e la consapevolezza sociale è la chiave per combatterlo. "

chiave diagnosi precoce!

Sai che il 57% dei casi secondo alcuni studi non sono denunicados per la paura della vittima per le conseguenze? Rileva a casa è molto importante e questi sono alcuni dei segni per sapere se il bambino è affetto da bullismo:

  • Tristezza e carattere depressivo
  • Perdita di appetito
  • Perdita di entusiasmo per giocare o praticare il loro hobby
  • la negazione di tornare in classe
  • Scritte soffia senza giustificazione
  • Nervosismo e dolore addominale
  • Modifica del carattere e il comportamento
  • la negazione del dialogo con gli adulti
  • continua dimenticanza, disattenzione
Il 57% dei casi di bullismo non viene segnalato a causa del timore della vittima delle conseguenze. Perdita di appetito del bambino e l'entusiasmo per giocare o praticare il loro hobby sono solo alcuni dei sintomi.

Le chiavi ad allenare contro il bullismo

Coaching contro il bullismo in grado di supportare diversi modi e aiutare diverso coinvolti, come questa situazione crea un grave conflitto non riguarda solo il bambino vittima di bullismo, ma anche il suo ambiente:

  1. il primo è quello di analizzare il caso e la persona in trattamento : molestati, stalker, genitori ( . familiare) ambiente e insegnanti
  2. Identificare il tipo di bullismo: non parlando solo di aggressione fisica, può essere molestie psicologiche: l'isolamento, gli insulti, intimidazioni o minacce. Inoltre, di solito sono aggressioni che si ripetono nel tempo, dove un individuo è vittima di bullismo da uno o più compagni.

Così l'allenatore

lavora con i genitori

è quello di fornire gli strumenti necessari per che aumenta la capacità di comunicazione nella famiglia ed elimina i problemi esistenti, dove il più delle volte i bambini sono colpiti e li influenza nel loro mondo, ambiente e in esso, la scuola.

Con gli insegnanti

In la scuola è fondamentale che gli insegnanti fanno uso di strumenti di coaching per sostenere la famiglia nella ricerca l'eliminazione delle molestie.

con la vittima

con chi, per paura o intimidazione, il silenzio è la sua grande arma.

  • Dialogo, dialogo e più dialogo: incoraggiarlo a comunicare insegnandogli che il peggior nemico è il silenzio. I genitori sono incoraggiati a condividere le loro situazioni a casa, in modo che il bambino sia incoraggiato a condividere le loro preoccupazioni e paure a scuola. E 'molto importante interesse per la loro situazione scolastica e le loro relazioni in classe.
  • Mantenere un sostegno scolastico, comunicare il problema e lavorare insieme per la famiglia e la scuola sono comunicati e può risolvere il problema.

Con lo stalker

La figura dei genitori è fondamentale, per cui è difficile riconoscere il comportamento del tuo bambino. performance per imitazione, è fondamentale molte volte, poiché la maggior parte dei bambini imita le forme di comportamento degli adulti e quello che vedono a casa e se subiscono un'istruzione troppo severa o aggressiva è possibile che siano più esposti a bullismo. Un altro fattore molto importante è l per l'autostima, poiché in molte occasioni queste molestie sono causate da bambini con problemi di autostima o anche popolari, che agiscono in questo modo per sentirsi bene con se stessi o per mantenere la propria popolarità.

  • Dialogo, dialogo e più dialogo: parlare al bambino è una premessa indiscutibile per risolverlo. È possibile che il molestatore non sia consapevole dell'importanza delle sue azioni o non comprenda i segni sociali. Dobbiamo ricordarglielo e dirgli le conseguenze, anche quelle legali che ha.
  • L'esempio . I genitori, l'ambiente, gli insegnanti o i tutor dovrebbero essere un esempio e farlo in modo positivo quando si tratta della relazione con le persone. Mai usare la violenza

Fonte: ... Associazione Spagnola di Coaching (ASESCO)

con la vittima di bullismo deve essere il dialogo, il dialogo e il dialogo, incoraggiandolo a comunicare, dimostrando che il peggior nemico è il silenzio